Home Sport Calcio, Serie D, Rieti in vetta alla classifica. Il Campobasso prepara la sfida al Giulianova
Sport - 21 Gennaio 2021

Calcio, Serie D, Rieti in vetta alla classifica. Il Campobasso prepara la sfida al Giulianova

Oggi l'arrivo in Molise del nuovo socio Matt Rizzetta

Due i recuperi andati in scena nel girone F ieri pomeriggio. Settima sinfonia per il Rieti che ha superato in casa il Porto Sant’Elpidio per 3 a 1. Successo netto dei laziali avanti tre a zero grazie alla doppietta di Fioretti, settimo centro stagionale per l’attaccante, e alla rete di Montesi, nel finale il gol della bandiera messo a segno da Spagna su calcio di rigore. Il Rieti va in testa alla classifica con un punto di vantaggio sul Castelnuovo e tre sul Campobasso e il Notaresco, rossoblu con tre gare in meno rispetto ai laziali. Nell’altro recupero 1 a 1 tra Castelfidardo e Vastese, alla rete di Braconi per i padroni di casa ha risposto Barbarossa.

Matt Rizzetta a sinistra

Prima al Selvapiana, nel nuovo anno, per il Campobasso. Sabato, in anticipo, la sfida interna al Giulianova. Occasione importante per riprendere confidenza con il campionato, dopo due stop consecutivi, e tornare al successo dopo il pareggio del 6 gennaio all’Aragona. Soli cinque punti in classifica per il Giulianova, la società ha deciso in settimana di sostituire l’ex allenatore Del Grosso con l’esperto Leonardo Bitetto per cercare una svolta decisa. Oggettivamente la differenza tra i due organici in campo sabato è abissale, detto questo, i lupi devono prestare attenzione massima. Il cambio di guida tecnica porta sempre in dote, almeno alla prima uscita, una risposta caratteriale. I giocatori si sentono maggiormente responsabilizzati, dopo il fallimento con l’allenatore precedente, e messi alla prova dal nuovo manico. Il Campobasso, nel rispetto dell’avversario, ha la sua strada da seguire. Vincere senza condizioni per ripartire e per mantenere una media punti da vittoria del campionato. Ancora presto per guardare la classifica, soprattutto in considerazione dei tantissimi recuperi da giocare, ecco perché bisogna concentrarsi gara dopo gara. Calendario fitto per i lupi, previste cinque gare in due settimane, una condizione, tuttavia, che riguarda quasi tutte le squadre del girone F. Mister Cudini può contare su tutti gli effettivi a disposizione, rientra Vitali dal primo minuto, in porta spazio a Raccichini. Per il resto squadra confermata in toto, a partire dalla coppia terribile Esposito – Cogliati.

Potrebbe interessanti anche:

Basket A1, La Molisana BK Campobasso sfiora l’impresa contro Schio

Un referto giallo permeato di rosa. Se i due punti – al suono della sirena – vanno a Schio…