Home Attualità Area Fire della Fca di Termoli, torna la cassa integrazione
Attualità - Evidenza - Lavoro - 21 Gennaio 2021

Area Fire della Fca di Termoli, torna la cassa integrazione

TERMOLI. Torna la cassa integrazione alla Fca di Termoli (Gruppo Stellantis). Lo rendono noto i rappresentanti sindacali di Fim-Cisl e Ugl.

In particolare, il comitato esecutivo ha comunicato la Cig per la settimana prossima al motore Fire, che si fermerà sia alla lavorazione che al montaggio ad eccezione di lunedì, dove si lavorerà solo primo e secondo turno.

Inoltre, in merito al protocollo di Sicurezza Anticontagio sono state migliorate e ampliate le misure per il contenimento del propagarsi del virus, in aggiunta alle mascherine FPP2 per soggetti ritenuti “fragili” è stata inserita la possibilità su base volontaria di sottoporsi a Tar tampone antigienico rapido per i casi considerati a contatto non stretto, di lavoratori asintomatici a contatto con aree e lavoratori con soggetti positivi, e lavoratori con sintomi sviluppati nelle aree di lavoro.

Nelle giornate che vanno dal 26 al 30 gennaio 2021 si procederà alla sospensione dell’attività lavorativa di tutta l’Unità Fire montaggio lavorazione e servizi collegati, ad eccezione dell’unità Cam Carrier che continuerà nella sua normale attività lavorativa. Potrà esser comandato personale in base alle esigenze tecniche organizzative. Con la nascita di Stellanits sarà autorizzato l’ingresso ai parcheggi di tutte le vetture del nuovo gruppo.

Potrebbe interessanti anche:

“Il Mythonauta” ad Agnone: Rai 2 indaga sui fantasmi di Palazzo Nuonno e gli enigmi di Palazzo San Francesco

“Il Mythonauta“, nuovo programma televisivo che andrà in onda su Rai 2 a maggi…