Home Apertura Consiglio regionale: maggioranza e opposizione votano insieme sul potenziamento del trasporto ferroviario
Apertura - Attualità - Evidenza - 19 Gennaio 2021

Consiglio regionale: maggioranza e opposizione votano insieme sul potenziamento del trasporto ferroviario

Consiglio regionale in riunione. Molti i punti all’ordine del giorno, ma si è trattato dell’ennesima assemblea del consiglio regionale dedicata alla trattazione di mozioni e atti di sindacato ispettivo. Resta invece al palo l’attività legislativa della massima assise regionale. Maggioranza e opposizione trovano l’intesa su una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle e successivamente corretta attraverso un emendamento a firma Nola – Pallante. L’atto di indirizzo congiunto interviene sul tema del trasporto locale ferroviario raccomandando l’assunzione di iniziative che possano favorire il collegamento della rete locale con i grandi assi ferroviari dell’alta velocità e della Tav. Per il resto, maggioranza e opposizione divergono su tutto.

Pochi i presenti in aula, tra cui l’assessore al Lavoro e alle Politiche sociali, Michele Marone, intervenuto ai nostri microfoni sulle recenti novità che riguardano il proprio settore: cassa integrazione covid e risorse per il terzo settore; gli stanziamenti a quest’ultimo comparto valgono 1 milione e 600mila euro.

Presente in aula anche il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Andrea Greco, che a fine riunione è stato protagonista di un incisivo intervento teso a fare chiarezza sul tema sanità e, in particolare, sui casi di contagio al Cardarelli.

L’assemblea regionale tornerà a riunirsi la prossima settimana, questa volta con l’auspicio che dare un’impulso all’attività legislativa, da troppo tempo in secondo piano.

Potrebbe interessanti anche:

Campomarino: salta il tampone per mancanza di personale Asrem, cittadini esasperati

Tra i paesi più colpiti dalla variante inglese c’è Campomarino, che finora ha pagato…