Home Attualità Dotazione organica del personale comunale, il gruppo “Futuro Trivento” critica alcune scelte dell’amministrazione
Attualità - Evidenza - QD - Trivento - 16 Gennaio 2021

Dotazione organica del personale comunale, il gruppo “Futuro Trivento” critica alcune scelte dell’amministrazione

Dotazione organica del personale comunale, il gruppo “Futuro Trivento” critica alcune scelte dell’amministrazione. “Il ballo delle…dipendenti – scrive il capogruppo Luigi Pavone – così potremmo titolare la vicenda di una dipendente comunale a servizio del comune di Trivento, sotto il benestare (disinteressato?) del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale. Ebbene, con decreto numero 23 Reg. Gen. del 30-12-2020 il sindaco del comune di Guglionesi ha conferito l’incarico ai sensi dell’articolo 110, comma 1 del d. lgs.267/00 per il settore affari finanziari ad una dipendente a tempo pieno del Comune di Trivento. A detta dipendente, avente profilo di istruttore amministrativo contabile in servizio al settore Amministrativo e poi assegnata all’ufficio ragioneria, così come previsto dal piano triennale dei fabbisogni di personale 2020/2022 approvato con delibera di giunta n.39 del 25 Marzo 2020, è stato deliberato un aumento dell’orario contrattuale dal 50% al 100% (da 18 ore a 36 ore). Poco dopo, con apposita convenzione stipulata tra il comune di Trivento e il comune di Guglionesi approvata con delibera di giunta comunale n. 101 del 29-07-20, la stessa dipendente veniva autorizzata allo svolgimento di 12 ore lavorative presso il comune di Guglionesi fino al 31/12/2020. Adesso, la notizia che la stessa dipendente ha accettato l’incarico presso il comune di Guglionesi per un anno, lasciandolo vacante, ma conservando il diritto al posto. Un vero e proprio regalo ai cittadini triventini da parte dell’amministrazione comunale, visto che adesso la struttura comunale risulta vacante di un posto, con conseguente aggravio del carico di lavoro per gli attuali dipendenti. Infatti, al momento il comune non può neanche più attingere alla graduatoria finale del concorso per istruttore amministrativo contabile categoria C1, approvata con determinazione n. 122 R.G.R. 904 del 06/12/2017. Cosa farà adesso l’amministrazione per salvaguardare la continuità lavorativa degli uffici del comune? Tra l’altro non si tratta dell’unica “manovra” discutibile sulla gestione del personale, in quanto già da qualche mese il corpo dei vigili urbani è stato privato di una unità, che è stata destinata in parte all’ufficio urbanistica ed in parte all’ufficio tributi. Decisione alquanto discutibile, visto che il corpo dei vigili urbani è già carente di organico considerata l’estensione del territorio di Trivento e considerato che soprattutto in questo momento è quanto mai opportuno garantire il controllo del territorio per via della pandemia. All’amministrazione comunale interessa che la struttura comunale sia efficiente e che lavori a pieno organico? A noi sembra di no, nonostante il sindaco non perda mai occasione di ringraziarla pubblicamente – chiude Pavone – mentre in privato non perde occasione di scaricarvi le colpe di alcuni provvedimenti discutibili ed inadempienze dell’amministrazione”.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid fa un’altra vittima: muore l’ex Sindaco di Pescopennataro

Il Covid continua ad abbattersi duramente sulle vite dei cittadini molisani. La recente im…