Home Attualità Investe una prostituta in Puglia e fugge: termolese rintracciato grazie alla targa persa

Investe una prostituta in Puglia e fugge: termolese rintracciato grazie alla targa persa

Un automobilista termolese è finito nei guai in provincia di Foggia. Nonostante il divieto di spostamento tra regioni, si è recato in Puglia con la sua auto, ma nel tragitto ha investito una una prostituta sul ciglio della strada, sulla statale 16, senza fermarsi. La donna è stata trovata a terra con entrambe le gambe fratturate da una pattuglia della polstrada di San Severo che ha provveduto a chiamare il 118. Sul luogo dell’investimento è stata rinvenuta anche una targa e dalle successive indagini gli agenti sono risaliti al proprietario dell’auto, un termolese appunto, che è stato denunciato per lesioni colpose e omissione di soccorso.

Potrebbe interessanti anche:

Centro Covid a Larino, arriva la bocciatura degli ispettori del ministro Speranza

E’ arrivata sul tavolo del Commissario ad Acta per la Sanità, Angelo Giustini, e su …