Tolentino – Campobasso è a forte rischio rinvio. La notizia, arrivata questa mattina, riguarda la positività al covid da parte di due giocatori del Tolentino. Si tratta di due giocatori senior, di cui uno in campo domenica scorsa nella sfida persa a Piedimonte Matese. Al momento ci sono i numeri per giocare, ricordiamo che per rinviare una gara le società devono avere un numero di positivi superiore a tre, salvo che non si tratti di fuoriquota o portieri, in quel caso il numero scende.

Il tecnico del Tolentino Mosconi

Detto questo, è chiaro che al controllo di routine, i tamponi in programma ogni fine settimana prima di scendere in campo, con grande probabilità ci saranno altri giocatori positivi al covid. Inoltre secondo alcune notizie la Asl delle Marche potrebbe bloccare la squadra a prescindere dal protocollo previsto in attesa di ulteriori controlli. In sostanza si va verso un rinvio quasi certo, il secondo consecutivo per il Campobasso, il terzo in generale considerata la sfida, ormai datata, contro l’Albalonga.

Attendiamo novità a breve, a partire dal Campobasso che sta preparando la gara di domenica. Lavoro intenso per i rossoblu che cercano il successo in trasferta che manca dalla prima giornata, netto 3 a 0 rifilato all’Aprilia. A seguire pareggio a Castelfidardo, sconfitta a Castelnuovo e pareggio all’Aragona di Vasto nel giorno dell’Epifania. Lavoro settimanale che rischia cambiare considerato il probabile rinvio della sfida di domenica. Se la squadra è concentrata sul campo, la società rossoblu è sempre attiva per irrobustire le basi societarie con nuove sponsorizzazioni, come riportato in questi giorni, ed èq al lavoro per intervenire sul calciomercato per consegnare a Cudini una nuova pedina a centrocampo.

Potrebbe interessanti anche:

Scherma, a Bari il Molise Under 14 sale sul podio nella prova interregionale

La prima prova interregionale Under 14 disputata al PalaMartino di Bari, con la partecipaz…