Home Attualità Nasce il primo partito politico nazionale dei Rom e Sinti: Mistipè
Attualità - Evidenza - Politica - Regione - 11 Gennaio 2021

Nasce il primo partito politico nazionale dei Rom e Sinti: Mistipè

Combattere la discriminazione e l’odio razziale nei confronti dei Rom e Sinti in Italia. E’ nato con questi obiettivi il primo Partito Nazionale Rom “Mistipè”. Le fondatrici sono 3 donne Rom Italiane attiviste per i diritti umani, impegnate da sempre nella lotta antidiscriminazione. All’interno del direttivo la molisana Sara Cetty, di origini isernine, già presidente dell’associazione Rom In Progress. Mistipè Nasce infatti dall’unione dei Rom Abruzzesi e Molisani Italiani di antico insediamento per dare dignità al popolo Rom e Sinti, considerato straniero a casa propria che troppo spesso viene usato come capo espiatorio soprattutto a scopi politici – riferisce la Presidente del neo movimento Giulia Di Rocco.

Il Partito Nazionale Rom e Sinti è la risposta alla soluzione di un problema che non è più soltanto né culturale e né sociale ma bensì politico, e che si delinea con un vero e proprio programma: Rappresentare i Rom e Sinti nel panorama politico; Riconoscimento del popolo Rom e Sinto come minoranza linguistica; Azioni mirate per incrementare l’inclusione sociale e scolastica dei Rom e Sinti; Azioni mirate per la parità di uomo e donna; Combattere la discriminazione e l’odio nei confronti dei Rom e Sinti

Ma la vera novità è il direttivo, la cui maggioranza è costituita da donne Rom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Il mercato delle vacche

Di Angelo Persichilli Credo sia stato Luca Goldoni a scrivere nel suo libro “Colgo l’occas…