Sfida all’Aragona per il Campobasso. Cogliati e compagni saranno ospiti, domani, della nuova Vastese diretta da Fulvio D’Adderio. Abruzzesi in crisi di risultati, i soli due punti ottenuti nelle ultime quattro uscite, hanno spinto la società alla sostituzione dell’ex tecnico Massimo Silva. Una squadra in difficoltà che ha avuto modo di lavorare alle dipendenze di D’Adderio nel corso delle festività, con una seduta andata in scena anche il 1 dell’anno. D’altronde la classifica è precaria e il nuovo tecnico ha voluto sfruttare al massimo tutti i giorni per preparare al meglio la sfida contro la capolista. Mister Cudini dovrà rinunciare solo all’under Vitali, per lui ultimo turno dei tre comminati dal giudice sportivo. Conferma per Piga tra i pali, solita linea difensiva, a centrocampo il rientro del capitano Bontà che farà compagnia a Candellori e Brenci. In avanti tocca a Zammarchi accompagnare la coppia gol Esposito – Cogliati. Proprio l’attaccante di San Martino in Pensilis torna a Vasto dopo l’esperienza vissuta lo scorso anno, voluto fortemente dal campione del mondo 2006 Marco Amelia ex allenatore degli aragonesi. I lupi vogliono iniziare al meglio il 2021 e confermarsi in vetta alla classifica anche in vista dello stop, quasi certo, di domenica prossima contro la Recanatese.

Infine trasferta difficilissima per l’FC Matese ospite del Notaresco. Gli abruzzesi di Epifani occupano il terzo posto con due lunghezze di ritardo dal Campobasso e sembrano la vera avversaria dei lupi per la vittoria finale. Dopo la sconfitta di Selvapiana, il rinvio del match contro il Castelfidardo ed il susseguente successo di Castelnuovo Vomano. Per l’Fc Matese sfida davvero proibitiva, la squadra di Urbano tuttavia si è sbloccata con il successo contro la Vastese e vuole confermare i progressi dell’ultimo periodo.

Potrebbe interessanti anche:

Kick Boxing: Cus Molise, trasferta in Norvegia per Amatuzio

Il Cus Molise vola in Norvegia con la specialità della kick boxing. A rappresentarlo cR…