Home Evidenza Campobasso – Presentato il nuovo regolamento su acquisto di lavori, forniture e servizi. Gravina: utile per garantire trasparenza
Evidenza - 4 Gennaio 2021

Campobasso – Presentato il nuovo regolamento su acquisto di lavori, forniture e servizi. Gravina: utile per garantire trasparenza

Presentato, in conferenza stampa, dal sindaco Gravina d dall’assessore Amorosa, il regolamento comunale che disciplina l’acquisto di lavori, forniture e servizi, approvato in Consiglio comunale nell’ultima seduta del 2020.
“Un impegno che ha trovato il giusto compimento – ha dichiarato il sindaco – grazie all’elaborazione e alla cura dell’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Amorosa, e alle attività di supporto di tutti i componenti della competente commissione consiliare.  “Il regolamento approvato in Consiglio e al quale abbiamo lungamente lavorato – ha dichiarato l’assessore Amorosa – disciplina l’acquisto di lavori, forniture e servizi compresi quelli di ingegneria e architettura. Era da tempo che si avvertiva l’esigenza di avere un regolamento simile. La regolamentazione attua la predisposizione e gestione degli elenchi di operatori economici che il Comune di Campobasso può utilizzare – ha chiarito Amorosa – nei casi e nelle condizioni prescritte dalla normativa vigente, per l’individuazione di operatori economici nell’ambito di lavori, di servizi e di forniture, relativi a tutti i settori comunali, per i quali risultino preliminarmente dichiarati i requisiti di carattere generale, di capacità economica e finanziaria, di capacità tecnica e professionale.” “Stiamo mettendo mano in modo strutturale all’organizzazione dei meccanismi amministrativi e lo stiamo facendo seguendo logiche chiare che avevamo tracciato quando ci siamo presentati per amministrare questa città. – ha voluto sottolineare Gravina in conclusione – In questo senso, ad esempio, aver individuato e nominato un Amministratore Unico per la Sea l’aver nominato il nuovo comandante della Polizia Locale, l’aver attuato una nuova macrostruttura all’interno del Comune e aver lavorato alla realizzazione e all’approvazione di questo regolamento, sono atti che, oltre a corrispondere direttamente a quanto avevamo dichiarato che avremmo fatto, identificano compiutamente la progressiva realizzazione di un percorso di sicuro ancora lungo che è però nostra ferma intenzione continuare a sviluppare con lungimiranza.”

Potrebbe interessanti anche:

Piazza Pulita, domani udienza preliminare per 45 imputati

Domani mattina, sabato 26 febbraio, alle ore 9.30, nell’aula delle udienze del Tribunale d…