Sembra essere arrivata ad una svolta la vertenza Atm. A darne notizia i sindacati di categoria, secondo i quali la Regione, in particolare l’assessore Pallante, ora fanno sul serio. Il 30 dicembre, infatti, la stessa Regione ha inoltrato all’azienda l’ultimatum a pagare, entro quindici giorni, delle spettanze ai dipendenti. In caso contrario sarà la Regione ad anticipare le somme di lavoratori che saranno detratte, però, dall’importo che spetta all’azienda. L’omesso pagamento delle retribuzioni- ha fatto sapere la Regione – se reiterato, costituisce un grave illecito contrattuale che prefigura anche la risoluzione contrattuale in danno”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…