Danilo Leva, ex parlamentare molisano, esponente di LeU, è stato nominato nel Consiglio d’Amministrazione di Trenitalia. Ieri si è riunito il nuovo CdA, che ha provveduto alla nomina. Si tratta di un incarico importante, che avrà la durata di tre anni, e sicuramente non potrà che avere riflessi positivi per i precari collegamenti ferroviari della nostra regione.

Il Consiglio di amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, in sintonia con il presidente e amministratore delegato, ha designato la scorsa settimana i componenti dei nuovi consigli di amministrazione di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia. Per Rete Ferroviaria Italiana il nuovo cda, che è stato nominato nell’assemblea di ieri, sarà composto da Anna Masutti con l’incarico di presidente e da Vera Fiorani con l’incarico di amministratore delegato e direttore generale.

Per Trenitalia, il nuovo cda, nominato nell’assemblea di ieri, vede Michele Pompeo Meta presidente e Luigi Corradi amministratore delegato e direttore generale. Le prime riunioni dei nuovi Consigli di Amministrazione di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia si terranno, a valle della nomina da parte dell’Assemblea che c’è stata ieri, nei prossimi giorni. Gli amministratori delegati avranno tutte le deleghe operative.

Potrebbe interessanti anche:

Guardie mediche, l’Asrem verso la precettazione per garantire i servizi scoperti in basso Molise

L’indicazione arriva direttamente dal Presidente della Regione e Commissario ad acta…