Padre Marko Rupnik, celebre artista sacro e teologo, ha donato due opere d’arte al Molise Art, il nuovo polo tecnologico recentemente inaugurato presso l’ospedale Gemelli Molise nato per offrire trattamenti all’avanguardia in radioterapia oncologica. In un ambiente in cui arte, cura e accoglienza diventano un tutt’uno, le due nuove opere vogliono rappresentare un segno tangibile e di respiro internazionale dell’impegno dell’Ospedale verso una presa in carico a 360° gradi dei pazienti. All’evento, di presentazione hanno partecipato tra gli altri, Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico Generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Francesco Deodato, Direttore Dipartimento Servizi e Laboratori, Radioterapia Oncologica “Molise ART”, Vincenzo Valentini Direttore Scientifico Gemelli Molise e l’Amministratrice Delegata Gemelli Molise, Celeste Condorelli.  Le due opere rappresentano un momento particolare dell’Annunciazione, quando l’Arcangelo Gabriele si allontana da Maria che con il suo ‘si’ ha già accolto in grembo il Figlio di Dio.

Potrebbe interessanti anche:

Agnone, incontro formativo per percorsi professionali da tecnico logistico

Giovedì 21 ottobre 2021, alle ore 11:00 presso la sala conferenze di Palazzo Bonanni ad An…