Dopo le proteste dei cittadini e le pressioni degli amministratori locali, il presidente del Consiglio dei ministri Conte si è detto pronto a rivedere la  norma, inserita nell’ultimo dpcm, relativa agli spostamenti tra comuni, vietati a Natale e Capodanno. Dunque il premier è disposto a rivedere la sua decisione, consentendo, così, gli spostamenti come chiesto a gran voce anche dai parlamentari. E’ attesa pere le prossime ore l’ufficialità.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…