Tre foto antiche ed inedite, e che rappresentano uno spaccato storico importante per la popolazione di Longano, sono l’oggetto principale di uno studio firmato dal molisano Libero Cutrone pubblicato sulla rivista Academia.

Si tratta di tre fotografie ritrovate su Facebook che Libero Cutrone ha raccolto nello studio,  Longano: Istantanee ritrovate.

Un’accurata ed attenta descrizione di queste ultime con considerazioni e motivazioni sulla loro attribuzione al piccolo paese molisano di Longano, in provincia di Isernia. Il testo è preceduto da una prefazione a cura di Gioele Di Renzo, nella quale è posta in evidenza l’importanza della fotografia in relazione agli studi antropologici e folklorici riferisce Cutrone.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…