Home Sport Calcio a 5, stop per il torneo di A1. Ancora un week end senza giocare per Cln Cus Molise e Chaminade
Sport - 4 Dicembre 2020

Calcio a 5, stop per il torneo di A1. Ancora un week end senza giocare per Cln Cus Molise e Chaminade

Campionato di A1 in campo martedì nel turno infrasettimanale dell'"Immacolata"

Raduno per la nazionale italiana di futsal e stop al campionato di A1. Il massimo torneo di calcio a 5 nazionale riprenderà martedì prossimo in occasione della festività dell’Immacolata Concezione, 8 dicembre, con un turno infrasettimanale. Sempre più al comando l’Acqua e Sapone di mister Fausto Scarpitti. Una stagione iniziata nel modo migliore per gli abruzzesi, a punteggio pieno, dopo sei gare giocate, con due match da recuperare. Sabato scorso il convincente successo in casa del Lido di Ostia, 9 a 3 il finale, sugli scudi i brasiliani Fabricio Calderolli e Guilherme Gaio Gui, autori di una doppietta. Il team di Scarpitti ha nel mirino il Futsal Genova, avversario martedì, e il Pescara, sabato prossimo, due squadre che navigano nei bassi fondi della classifica. Possibilità concreta, dunque, di allungare la serie positiva per l’Acqua e Sapone, in attesa dei recuperi da giocare contro Mantova e San Giuseppe. In grande spolvero anche la Feldi Eboli, al terzo posto in classifica dopo il successo per 3 a 0 contro il Mantova. Successo convincente, anche grazie alla rete siglata dal campobassano doc Umberto Caruso. Il pivot, cresciuto nella Chaminade, è al secondo timbro in campionato dopo la rete messa a segno sul parquet di Catania la seconda giornata di campionato. Per Caruso, nel prossimo turno, classica sfida da ex contro il Matera, società che lo ha lanciato in serie A1, lo scorso anno, insieme al ex allenatore dei lucani, guarda caso, Fausto Scarpitti.

Scarpitti durante la presentazione estiva

Per quanto riguarda le società di futsal della nostra regione non si registrano novità. Nel campionato di A2 terzo rinvio ufficiale per il Cln Cus Molise, non si giocherà la sfida in programma domani, valida per l’ottava di campionato, contro i Buldog Lucrezia, a Cartoceto in provincia di Pesaro Urbino. Cus Molise ancora alle prese con la positività al covid di diversi elementi del gruppo squadra. Uno stop forzato per il team di Sanginario, con la speranza di riprendere le sedute regolari di allenamento già dalla prossima settimana. Il calendario prevede una sosta sabato prossimo, 12 dicembre, in virtù dell’esclusione dal campionato del Rutigliano. Uno stop utile più che mai in questo momento, per poter recuperare nel migliore dei modi dopo quasi un mese di fermo. Cln Cus Molise che verosimilmente tornerà in campo sabato 19 dicembre, nella sfida in programma a Capurso, prima della sosta natalizia. Torneo di A2, fermo in buona parte, considerato che nelle ultime due giornate, si sono disputati solo 4 incontri.

il giovane Triglia del Cln Cus Molise

Situazione ancor più bloccata nel girone G di serie B. Come sappiamo la Chaminade Campobasso, protagonista del raggruppamento cadetto, ha stoppato gli allenamenti già da due settimane in attesa delle nuove indicazioni da parte della Divisione Calcio a 5. In effetti le società, in questo periodo, hanno avuto carta bianca dalla federazione.

Scegliere di recuperare i match pregressi, organizzarsi con altre società per giocare gare di campionato in programma oppure fermarsi. La scelta diffusa e condivisa, è stata quella di attendere, tranne per rarissime eccezioni. Ad esempio sabato scorso Sporting Venafro e Real Dem hanno deciso di affrontarsi, anticipando la gara, prevista da calendario mercoledì 6 gennaio 2021 con il finale di 4 a 3 in favore degli abruzzesi. Detto questo, il protocollo emanato per la serie D è riferito anche ai tornei nazionali di calcio a 5, dunque sia Cus Molise che Chaminade, dovranno adeguarsi al nuovo protocollo che prevede i tamponi alla squadra, 48/72 ore prima di scendere in campo ogni settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, in campo regolarmente l’Agnonese. Stop per Cb e Vastogirardi, dubbi sull’operatività del nuovo protocollo

L’ultimo rinvio in ordine di tempo è quello relativo a Vastogirardi – Fc Matese. Una decis…