A Palazzo D’Aimmo si è riunita la seconda Commissione che ha provveduto ad eleggere il proprio ufficio di presidenza dopo la ricomposizione di metà legislatura avvenuta nella scorsa seduta del Consiglio regionale. Presidente è stato eletto il consigliere Michele Iorio, vice Presidenti i consiglieri Aida Romagnuolo e Vittorio Nola, segretario il consigliere Armandino D’Egidio. Sulla riunione interviene il consigliere Nola che critica il consigliere Facciolla perchè – afferma in una nota – “prima accetta i voti dei colleghi di centrodestra per insediarsi in Ufficio di Presidenza e poi li abbandona per la seconda volta essendo assente. Se il Pd Molise continua con questi comportamenti distonici – conclude l’esponente del Movimento 5 Stelle -, risulterà sempre più inaffidabile non ai miei occhi, ma a quelli di tutti i cittadini molisani che desiderano un reale cambiamento e non la prosecuzione di inciuci”.

Potrebbe interessanti anche:

La Fonderia Marinelli di Agnone lavora ad una campana per le spose del Sud

L’Università delle Generazioni di Agnone in un comunicato ha posto l’attenzion…