Home Sport Calcio, Serie D: ripresa il 6 dicembre. Il punto sulle molisane e l’FC Matese
Sport - 26 Novembre 2020

Calcio, Serie D: ripresa il 6 dicembre. Il punto sulle molisane e l’FC Matese

Manca ancora il nuovo protocollo della Lnd

La ripresa del campionato è fissata per domenica 6 dicembre, questa la data indicata dalla Lnd. In effetti pian piano si sta andando verso la normalità, va detto che l’attività nel torneo di serie D non si è mai interrotta, salvo per situazioni come quelle vissute dal Campobasso, con uno stop prolungato agli allenamenti dovuto ad un numero elevato di positivi, le squadre di quarta serie hanno continuato l’attività eccezion fatta per la gara domenicale. Diversi recuperi si sono giocati, questo week end sono in programma, in tutti i gironi, circa 30 match. Un numero elevato che riduce considerevolmente le sfide non giocate per problematiche relative al covid. Prima della ripresa ufficiale dei tornei è atteso il nuovo protocollo. Annunciato come imminente da giorni, dobbiamo registrare un deciso ritardo. Siamo fermi alla proposta della Lnd formulata al Comitato Scientifico della Figc, la risposta è attesa, con eventuali cambiamenti da apporre, per promulgare finalmente le nuove linee guida per le società dilettantistiche, non solo di Serie D, ma anche nel calcio a 5 e in quello femminile.

il coordinatore Lnd Luigi Barbiero

Per quanto riguarda le squadre molisane, dopo un periodo lungo di stop, il Campobasso ha ripreso gli allenamenti. Prima una decina di giocatori negativizzati, successivamente altri cinque, un numero discreto per riprendere le sedute regolari dopo venti giorni lontano dal campo. Pian piano il gruppo squadra si sta riformando, in attesa di tutti gli effettivi mister Cudini ha ritrovato i suoi. Questa è già una notizia, in attesa della ripresa del campionato, i lupi dovranno affrontare al Selvapiana il Notaresco domenica 6 dicembre. Difficile ipotizzare il recupero contro l’Albalonga mercoledì 2 dicembre, il match in casa dei laziali, quasi sicuramente, sarà recuperato dopo la ripresa del torneo regolare.

Anche in casa Vastogirardi buone notizie. Dei quattro giocatori risultati positivi al covid, due hanno superato il virus, mentre gli altri due hanno al momento una carica virale molto bassa e nel giro di una settimana, dopo i controlli, potranno riaggregarsi al gruppo. Per i gialloblu di Prosperi il torneo riprenderà con la trasferta a Montegiorgio. Ruggieri e compagni ripartono dai nove punti ottenuti nelle prime sei uscite, un bottino importante per una società che punta alla salvezza.

il capitano gialloblu Ruggieri

Per l’Olympia Agnonese un’altra settimana per affinare il lavoro atletico e tattico da parte di mister Senigagliesi. Dopo il recupero di Vasto, i granata sono a lavoro per preparare il ritorno al Civitelle nella sfida prevista tra 10 giorni alla Recanatese. Intanto l’ambiente si coccola Francois Mbuba, attaccante belga, autore di una doppietta all’Aragona. Un giocatore che ha dimostrato non solo con i gol, ma anche con una prestazione convincente di poter trascinare l’Agnonese alla salvezza.

Lavoro atletico anche per l’Fc Matese. Gli uomini di Urbano, dopo un avvio di stagione al di sotto delle attese, solo 4 punti per la società neo promossa in serie D, preparano la sfida interna al Castelnuovo Vomano. Gli abruzzesi sono senz’altro la sorpresa di questo avvio di stagione nel girone F, 12 punti in classifica, 4 successi di cui due in trasferta. I biancoverdi di Piedimonte Matese, dopo il successo all’esordio al Civitelle contro l’Agnonese, hanno raccolto un solo punto nel recupero chiuso a reti bianche contro l’Aprilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, in campo regolarmente l’Agnonese. Stop per Cb e Vastogirardi, dubbi sull’operatività del nuovo protocollo

L’ultimo rinvio in ordine di tempo è quello relativo a Vastogirardi – Fc Matese. Una decis…