Home Attualità Saia: tamponi molecolari direttamente ad Agnone
Attualità - Evidenza - Provincia di Isernia - 17 Novembre 2020

Saia: tamponi molecolari direttamente ad Agnone

Il sindaco Daniele Saia ha annunciato che da domani sarà possibile sottoporsi ai tamponi molecolari anche ad Agnone. “Da domani mercoledì 18 novembre  – assicura il primo cittadino –  i tamponi molecolari diagnostici per COVID-19 saranno effettuabili anche nel nostro comune e precisamente nel locale comunale dello Chalet nella zona Tiro a Segno”.

“Era il 7 ottobre quando di ritorno da Campobasso, l’assessore alle politiche sociali Enrica  Sciullo, il vicesindaco e assessore alla sanità Giovanni Di Nucci ed io vi avevamo annunciato di aver ottenuto un grande risultato, ovvero la promessa dell’attivazione di un punto di raccolta di tamponi qui ad Agnone. Abbiamo da subito messo in campo tutte le energie possibili e con il prezioso aiuto dell’ASREM abbiamo predisposto un locale idoneo allo svolgimento dei test su prescrizione del medico di medicina generale o del pediatra. L’intera amministrazione comunale ringrazia tutti gli attori politici che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa e soprattutto ringrazia gli infermieri del San Francesco Caracciolo per la loro grande disponibilità nello svolgimento dei tamponi. Finalmente non sarà più necessario compiere lunghi e sfiancanti viaggi unicamente per accertarsi del proprio stato di salute.

“La lotta contro il Covid19 però non finisce qui  – ricordano gli amministratori – per sconfiggerlo definitivamente bisognerà dimostrare un grande senso di responsabilità. Per questo l’amministrazione comunale vi raccomanda di seguire tutte le misure precauzionali utilizzando correttamente la mascherina, mantenendo il distanziamento fisico ed evitando spostamenti non necessari in ottemperanza alle direttive del governo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid, i guariti superano i nuovi positivi. I contagi sono 60 su 655 tamponi. Ancora vittime

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il numero dei guariti supera quello dei nu…