Home Attualità Il Comune di Campobasso promuove il servizio di Teleassistenza rivolto ad anziani e persone sole o fragili offerto gratuitamente dalla Regione
Attualità - Evidenza - Politica - 17 Novembre 2020

Il Comune di Campobasso promuove il servizio di Teleassistenza rivolto ad anziani e persone sole o fragili offerto gratuitamente dalla Regione

Il Comune di Campobasso promuove il servizio di Teleassistenza rivolto ad anziani e persone sole o fragili offerto gratuitamente dalla Regione Molise
Anche il Comune di Campobasso, attraverso la propria struttura dell’assessorato alle Politiche Sociali, sta promuovendo il nuovo servizio di Teleassistenza gratuito finanziato dalla Regione Molise che ha l’obiettivo di assicurare compagnia, conforto, sostegno, orientamento ed ascolto alle persone anziane che vivono sole e che in questo particolare momento di emergenza sanitaria sono tenute a limitare il più possibile i contatti sociali.
Il servizio prevede contatti telefonici di compagnia con l’intenzione di creare un momento dedicato all’anziano, fatto di racconti, di ricordi e di condivisione di frammenti di vita.
Un servizio di assistenza sociale che crea un’occasione di ascolto, di dialogo e di attenzione utile anche ad accertare i bisogni, le esigenze, lo stato di salute dell’assistito e di dare risposte a richieste di informazioni che favoriscono la continuità delle relazioni sociali e la comunicazione con i servizi territoriali.
Il servizio di Teleassistenza diventa così, oltre che un momento importante di rapporto confidenziale, di fiducia e di contrasto alla solitudine, anche uno strumento utile a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.
“Il Servizio di Teleassistenza personalizzata – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano – assicura agli utenti individuati dal Servizio regionale “Programmazione politiche sociali” con il supporto degli ATS e degli assistenti sociali del Comune, un’interlocuzione costante che potrà avvenire a qualsiasi orario e in qualsiasi giorno della settimana con operatori qualificati, esperti di comunicazione ed assistenza sociale o su richiesta dell’utente in qualsiasi momento a lui gradito tramite un numero verde attivo h24 7 giorni su 7. Importante è anche l’illustrazione sempre aggiornata che il servizio potrà fornire agli utenti in merito alle disposizioni sulla mobilità e le prescrizioni da seguire, già attive o che saranno emanate dal Governo o dagli organi territoriali competenti, per contrastare l’emergenza sanitaria. Il servizio, nel suo insieme, garantisce quindi tutti gli strumenti necessari affinché il contatto con la persona da assistere si traduca in un’approfondita e paziente analisi del bisogno, rendendo ancora più qualificata la presa in carico e garantendo all’utente una risorsa in termini di relazione, vicinanza sul territorio, sicurezza ed autonomia.”
Per accedere al Servizio di Teleassistenza è necessario presentare formalmente le istanze allo sportello Unico Servizi alla Persona, sito in via Cavour n. 5, previo appuntamento da concordare contattando il numero 3516884347. Le richieste seguiranno un ordine cronologico di attivazione.
Il servizio è completamente gratuito per l’utente, ed è finanziato dalla Regione Molise con risorse a valere del POR FSE 2014/2020, Asse 7 – Inclusione sociale e lotta alla povertà. Misure per l’inclusione sociale e accesso ai Servizi di Assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 6 nuovi decessi e 80 positivi. 100 i guariti nelle ultime ore

Quattro erano ricoverati in malattie infettive e due invece erano ospiti di case di riposo…