La Giunta comunale di Termoli ha approvato il progetto definitivo degli interventi di delocalizzazione del depuratore del porto. L’amministrazione comunale prosegue così nell’iter degli interventi che porteranno alla “dismissione e delocalizzazione dell’impianto di depurazione”. Il progetto è stato redatto dall’ufficio tecnico di Acea e prevede importi per complessivi 7,5 milioni di euro. E’ prevista la realizzazione di una condotta a pressione che dal depuratore del porto giunge alla stazione di sollevamento del parco comunale con il conseguente ampliamento del depuratore di Pantano Basso. L’opera sarà finanziata con 3,8 milioni di euro stanziati da parte della Regione Molise mentre la restante parte è a carico del Comune di Termoli.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…