Lavorare in sicurezza e ridurre il rischio di diffusione del Covid-19 è questo l’obiettivo della convenzione stipulata oggi tra Celeste Condorelli, Amministratrice Delegata di Gemelli Molise e Vincenzo Cimino, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Molise.
I giornalisti molisani, sia professionisti che pubblicisti, avranno la possibilità di effettuare al Gemelli Molise il  tampone rapido test SARS CoV-2 antigene e i test sierologici anticorpi totali (IgG + lgM) a condizioni particolarmente agevolate.
Per eseguire il test è necessario effettuare la prenotazione presso scrivendo un’email a uff.stampa@gemellimolise.it, indicando oltre al nominativo, anche data e luogo di nascita, residenza, telefono e indirizzo mail nonché la tipologia di esame che si intende effettuare (tampone rapido o test sierologici).
Al momento dell’accettazione il giornalista dovrà esibire il tesserino di iscrizione in corso di validità. La convenzione, estesa anche ai componenti del nucleo familiare, prevede condizioni agevolate anche per tutte le altre prestazioni erogate in regime solventi.
Al Gemelli Molise è stata creata un’area specifica dove è possibile eseguire questi particolari esami e anche le relative pratiche amministrative in piena sicurezza.

Potrebbe interessanti anche:

Tragedia nei boschi di Pescolanciano, muore un operaio albanese di 44 anni mentre tagliava un albero

Un uomo di 44 anni, di origini albanesi, è morto questa mattina nei boschi di Pescolancian…