Caso archiviato e proscioglimento per l’agente di polizia penitenziaria del carcere di Campobasso che fini sotto accusa per aver puntato la pistola contro un detenuto che aveva tentato di fuggire. L’episodio, che si verificò davanti al carcere di via Cavour, destò scalpore. L’agente fu sospeso. A porre fine alla vicenda il provvedimento emesso dal capo del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.

Potrebbe interessanti anche:

Inchiesta riciclaggio a Molise, consiglieri di minoranza chiedono incontro al Prefetto

“Siamo preoccupati per quanto sta accadendo nella piccola comunità di Molise, per questo a…