Il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Angelo Primiani, mette in evidenza l’inadeguatezza della rete di soccorso sul territorio.
“Una disorganizzazione per la quale sempre più spesso mancano le ambulanze e quelle poche che ci sono, vengono utilizzate per il trasporto dei cittadini positivi al Coronavirus – ha denunciato – La rete dell’emergenza lascia il campo all’improvvisazione quotidiana, una rete priva di programmazione, priva di indirizzo – ha proseguito Primiani – La prima responsabilità è quindi dell’Asrem che deve spiegare perché in Molise le ambulanze restano poche anche ora che devono garantire il trasporto dei pazienti Covid ed è sempre l’Asrem che ha il dovere di trovare una soluzione adeguata a tutelare la salute di tutti i molisani”, ha concluso l’esponente dei Cinque stelle che porterà la questione del 118 all’attenzione del Consiglio regionale.

Potrebbe interessanti anche:

Trovato senza vita nel lago il corpo di Lucio Grasso, ex portiere del Riccia

Dopo 48 ore di ricerche è stato ritrovato senza vita il corpo di Lucio Grasso, il pescator…