I consiglieri comunali di Isernia, Raimondo Fabrizio e Filomena Calenda esprimo grande soddisfazione in merito alla notizia confermata dal direttore generale dell’Asrem, Oreste Florenzano di aprire un punto prelievo per eseguire i tamponi presso l’ospedale Veneziale. In questi giorni di forte apprensione per il preoccupante incremento dei contagi soprattutto nella città di Isernia e nella provincia pentra, la decisione di realizzare un ulteriore centro prelievo e l’attivazione di altre due Unità USCA, una a Isernia e l’altra ad Agnone non può che confortare la cittadinanza. “Apprendiamo con piacere la decisione dell’Asrem – spiegano i due inquilini di Palazzo San Francesco –  ma ancora una volta sollecitiamo i cittadini a rispettare le regole anti-contagio, ovvero indossare sempre la mascherina,  igienizzare spesso le mani e soprattutto evitare assembramenti , mantenendo la distanza di almeno  un metro. Siamo certi – continuano i  due consiglieri – che con il rispetto delle regole – presto potremo tirare un sospiro di sollievo. Mettiamocela tutta,  rispettiamo gli altri e noi stessi”.

Potrebbe interessanti anche:

Maresca politico e magistrato, sarà in servizio a Campobasso

La decisione ha spaccato in due il consiglio superiore della magistratura. Destinazione Co…