Commemorazione dei defunti, il sindaco di Torella del Sannio prende provvedimenti per contrastare la diffusione del Covid-19. Il primo cittadino Antonio Lombardi, in vista dell’approssimarsi della commemorazione dei defunti invita la cittadinanza ad anticipare la visita al cimitero, “onde evitare assembramenti nelle giornate del 31 ottobre, 1 e 2 novembre – scrive Lombardi – si raccomanda di programmare la visita ai propri cari defunti già a decorrere dalla data odierna, 29 ottobre 2020. Nelle giornate del 31 ottobre, 1 e 2 novembre, sarà misurata la temperatura corporea ad ogni cittadino che accede al cimitero comunale. Inoltre, l’ingresso sarà contingentato: non possono entrare più di 15 persone per volta. La sosta all’interno del cimitero non può superare i 15 minuti, per evitare di creare lunghe attese all’esterno della struttura cimiteriale. I cittadini devono osservare rigorosamente le regole di distanziamento – ricorda Lombardi – e di utilizzo della mascherina sia negli spazi chiusi, che all’aperto.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…