Home Apertura Campobasso – 150 grammi di cocaina pura nascosti nel guard rail, arrestato uno spacciatore
Apertura - Evidenza - 21 Ottobre 2020

Campobasso – 150 grammi di cocaina pura nascosti nel guard rail, arrestato uno spacciatore

Aveva nascosto la droga all’interno di un guard rail nella zona di sant’Antonio abate e andava a prenderla, quando doveva rifornire i piccoli spacciatori locali. Ma qualcuno ha notato questi strani movimenti ed ha avvisato i carabinieri che, dopo una serie di appostamenti, hanno individuato lo spacciatore che è stato arrestato. 150 grammi di cocaina pura la somma sequestrata, insieme a 10mila euro ed a tutto il materiale utilizzato per confezionare le dosi, nascosti in un vecchio casolare. “E’ con la sinergia e la collaborazione di tutti che l’Arma dei Carabinieri di Campobasso sta ottenendo rilevanti e significativi risultati nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti – ha spiegato Emanuele Gaeta, comandante provinciale dei carabinieri nel corso della conferenza stampa tenuta a Campobasso – Ogni contributo e segnalazione consentirà a tutti di vivere in una società migliore e sarà un’azione importante che ogni cittadino compirà per il suo territorio. L’ingente quantitativo di cocaina sottoposto a sequestro è stato già inviato al laboratorio analisi di Foggia per le analisi quantitative e qualitative che permetteranno di conoscere il numero esatto delle dosi che l’odierno arrestato avrebbe potuto confezionare e spacciare.L’ultimo arresto dei Carabinieri ha permesso di assestare un altro importante colpo al giro di spaccio di sostanze stupefacenti nella città sottraendo dal mercato locale un quantitativo di cocaina che avrebbe sicuramente rifornito numerosi altri spacciatori ed assuntori”, ha concluso Gaeta.a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 6 nuovi decessi e 80 positivi. 100 i guariti nelle ultime ore

Quattro erano ricoverati in malattie infettive e due invece erano ospiti di case di riposo…