Home Attualità Prove di nuovo direttivo al Cosib: giovedì il rinnovo delle cariche

Prove di nuovo direttivo al Cosib: giovedì il rinnovo delle cariche

Da oltre un anno il direttivo del Consorzio Industriale di Termoli è occupato da ex sindaci. Ci sono Rino Bucci, Luigi Mascio, Massimo Caravatta e Gianfranco Cammilleri, presidente facente funzione dopo le dimissioni a giugno del 2019 dell’allora presidente Angelo Sbrocca. La pandemia da Covid ha favorito le proroghe delle cariche, ma ora è arrivato il momento dello ‘sfratto’ e per giovedì, su richiesta dei sindaci che fanno parte dell’assemblea, verrà rinnovato il direttivo. In pole position per la presidenza c’è Roberto Di Pardo, attuale sindaco di Petacciato. Potrebbero entrare anche il sindaco di Campomarino Pier Donato Silvestri, quello di San Giacomo Costanzo Della Porta, per il comune di Termoli il consigliere comunale Vincenzo Aufiero. Resterebbe un posto da coprire: la partita è tra Mario Bellotti sindaco di Guglionesi e Gianni Di Matteo sindaco di San Martino, anche se il loro ingresso è ancora in bilico, con il rischio di tagliare ulteriormente la rappresentanza territoriale. Sono in corso riunioni, incontri e la strategia sembrerebbe già delineata, con il centrodestra che numericamente ha una maggioranza schiacciante, ma il tavolo potrebbe saltare all’ultimo minuto. Non c’è solo da nominare il nuovo direttivo, c’è da approvare il bilancio d’esercizio del 2019 e da discutere sui compensi che spettano al Presidente, al comitato direttivo, al consiglio generale. All’ordine del giorno c’è pure l’adesione al Cosib della Provincia di Campobasso, appoggiata dal suo attuale presidente Francesco Roberti, e osteggiata invece dal Pd, tanto che nei giorni scorsi tra Roberti e il neo segretario cittadino del partito Maria Chimisso c’era stato uno scambio di accuse. Anche la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Patrizia Manzo chiede alla politica di cambiare passo, di non interferire più nella gestione del Cosib, mettendo invece al centro le imprese e il futuro del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 6 nuovi decessi e 80 positivi. 100 i guariti nelle ultime ore

Quattro erano ricoverati in malattie infettive e due invece erano ospiti di case di riposo…