I Carabinieri di Petacciato hanno denunciato 16 extracomunitari incensurati provenienti da Guinea, Guinea-Bissau, Nigeria, Mali, Pakistan, Senegal, tutti ospiti del Centro di Prima Accoglienza del paese.
Dopo la positività al “Covid” di un altro ospite della struttura, asintomatico, avevano deciso di protestare contro il regime di isolamento preventivo a cui erano stati sottoposti. Avevano bloccato le porte d’ingresso impedendo per ore l’accesso si dipendenti. Il personale in servizio è riuscito iniseme ai mediatori culturali a far tornare la situazione alla normalità.
I Carabinieri, dopo le indagini, hanno identificato i 16 extracomunitari, denunciati dunquye per violenza privata, interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità. Il Consiglio regionale chiede di incontrare i ministri Schillaci e Giorgetti

La notizia era stata anticipata nei giorni scorsi a Telemolise. Oggi arriva l’uffici…