Sale anche in Molise la curva dei contagi da Coronavirus, con un boom di contagi registrati ieri dai 731 tamponi processati, il numero più alto dall’inizio dell’emergenza. Ben 28 nuovi casi positivi: 5 a Isernia, tra cui un ragazzo della terza media della scuola Andrea d’Isernia, una professoressa dello stesso istituto e una addetta alla segreteria della San Giovanni Bosco. Il sindaco d’Apollonio ha disposto la chiusura dal 12 al 14 ottobre della Andrea d’Isernia e la sospensione delle attività didattiche in presenza negli uffici amministrativi della Bosco. Intanto domani torneranno regolarmente in classe gli studenti del Cuoco e del Fermi. Gli altri positivi: 1 a Montaquila, dove il sindaco Ricci ha disposto la chiusura delle scuole per consentire la sanificazione delle aule e degli scuolabus; 2 a Pesche; 2 a Castelpetroso; 3 a Carpinone; 1 a Montefalcone nel Sannio; 1 a San Martino in Pensilis; 1 a Bojano, 1 a Campobasso; 1 a Montenero di Bisaccia. Anche qui scuola elementare chiusa, domani per la positività riscontrata in un bambino di 10 anni; 3 ad Oratino; 1 a Termoli; 5 Venafro, dove tra i positivi c’è anche uno studente del liceo scientifico Giordano. I compagni di classe e gli insegnanti sono stati posti in isolamento in attesa dei tamponi. 1 a Sesto Campano. Intanto si registrano altri due ricoveri a Malattie Infettive: uno da Isernia, l’altro da Termoli. Per fortuna ci sono anche i guariti, cinque: 1 di Termoli, 2 di Campobasso, 1 San Martino e a Campomarino. Sale dunque a 169 il numero degli attualmente positivi in Molise, 9 i ricoverati a Malattie infettive, 26 le persone decedute dall’inizio dell’emergenza.

Potrebbe interessanti anche:

Elezioni Politiche, a Trivento il 55% dei votanti è di centrodestra. Primo partito Fratelli d’Italia con quasi il 24% degli elettori a seguire Forza Italia. Il 18% dell’elettorato al centrosinistra, 13% Movimento 5 stelle

Sono stati in totale 1.981 gli elettori che si sono recati alle urne di via Acquasantianni…