Home Cronaca Operazione Lungomare, D’Angelo: “Condanne giuste che danno anche un segnale all’esterno”
Cronaca - Evidenza - 30 Settembre 2020

Operazione Lungomare, D’Angelo: “Condanne giuste che danno anche un segnale all’esterno”

“Condanne giuste”: cosi’ il Procuratore distrettuale antimafia, Nicola D’Angelo, commenta all’Ansa la sentenza del Tribunale di Larino nei confronti di alcuni imputati nel processo ‘Lungomare’. “Il Tribunale ha ritenuto, in linea con la tesi della Procura – ha aggiunto – che quello fosse uno spaccio serio, con una associazione seria”. Per il vertice della Dda, dunque, “sono condanne adeguate per la gravita’ del fatto, con una corretta qualificazione, e con pene che a mio avviso danno anche un segnale all’esterno. Per noi – ha aggiunto – e’ un risultato molto importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: lacrime e dolore per l’ultimo saluto a Sara, la città si stringe intorno alla famiglia

Lacrime e commozione a Termoli per i funerali di Sara Favia, la ragazza di 17 anni rimasta…