Home Attualità La via del tratturo: progetto cammini Abruzzo-Molise-Puglia
Attualità - Evidenza - 26 Settembre 2020

La via del tratturo: progetto cammini Abruzzo-Molise-Puglia

Sono arrivati ieri a Campobasso i primi camminatori che, partiti da Pescasseroli, hanno percorso parte del tratturo Pescasseroli-Candela, inaugurando il progetto di percorso sul tratturo denominato ‘La via del tratturo’, sviluppato dalla Compagnia dei Cammini e da Ecotur di Pescasseroli, agenzia specializzata nel turismo naturalistico. Il cammino, percorribile in sei giorni a piedi, attraversa Abruzzo e Molise. Partendo da Pescasseroli si sviluppa nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise per entrare in Molise dove si cambia tratturo, seguendo per quattro giorni il percorso Castel di Sangro-Lucera per terminare a Campobasso. Come hanno spiegato i camminatori, arrivati in Municipio a Campobasso per consegnare, al sindaco Roberto Gravina e all’assessore alla Cultura Paola Felice, il logo de ‘La via del tratturo’, il progetto si configura come intervento di rilancio dei primi 110 km del tratturo da Pescasseroli a Candela in Puglia e vuole essere un contributo della Compagnia dei Cammini alla salvaguardia della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Montecilfone: il metanodotto passa sotto terra. Dubbi di De Chirico e del comitato in difesa del bosco

Il bosco Corundoli di Montecilfone non verrà più sventrato dal passaggio del metanodotto L…