Home Attualità Riapertura dell’Ufficio postale nel centro storico di Trivento, Corallo scrive al Prefetto e Poste italiane
Attualità - Evidenza - QD - Trivento - 23 Settembre 2020

Riapertura dell’Ufficio postale nel centro storico di Trivento, Corallo scrive al Prefetto e Poste italiane

Riapertura sede Ufficio postale del centro storico di Trivento, il sindaco Pasquale Corallo scrive al Prefetto e Poste Italiane. “La Città di Trivento ha circa 5mila abitanti con un centro storico con alta percentuale di popolazione anziana- fa presente Corallo- inoltre, Trivento è anche centro di un vasto comprensorio territoriale, centro di riferimento di tanti comuni limitrofi, molisani e abbruzzesi, con un totale di popolazione che supera abbondantemente le 10mila persone. E ancora, la città trignina è sede Vescovile, centro di riferimento sanitario con la presenza di un poliambulatorio con apertura mattutina e pomeridiana. E non per ultimo, Trivento è sede di una zona industriale con la presenza di diverse imprese economiche, sede di 3 filiali di istituti bancari con apertura mattutina e pomeridiana. Oltretutto, fa presente Corallo, l’emergenza Covid-19, ancora in corso, comporta le inevitabili ripercussioni che le limitazioni e le restrizioni creano all’utenza, soprattutto anziana – continua Corallo – con file interminabili all’esterno dell’unico ufficio postale funzionante in Trivento sito in Via G. Marconi con gli utenti alla mercé delle varie condizioni climatiche vista anche l’imminente approssimarsi della stagione invernale notoriamente rigida nel nostro territorio. Per questi motivi, l’amministrazione comunale chiede la riapertura della Sede PT Trivento Centro Storico di Via Torretta Trivento, anche di soli pochi giorni a settimana, che consentirebbe un più facile e agevole accesso agli utenti soprattutto anziani con notevole diminuzione delle interminabili file e l’apertura, anche pomeridiana, dell’Ufficio postale succursale 1 via C. Marconi Trivento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Montecilfone: il metanodotto passa sotto terra. Dubbi di De Chirico e del comitato in difesa del bosco

Il bosco Corundoli di Montecilfone non verrà più sventrato dal passaggio del metanodotto L…