Home Sport Lo sport molisano piange Pietro Sanzò, prematuramente scomparso ieri sera
Sport - 23 Settembre 2020

Lo sport molisano piange Pietro Sanzò, prematuramente scomparso ieri sera

Pietro (in basso a destra) ospite di Gianni Bruno in una puntata di Molise a Calci

Ieri sera è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e di tutti gli amici Pietro Sanzò. Un ragazzo genuino, sempre sorridente di appena 34 anni.

Una vita passata sui campi di calcio, un amico sincero, un leader per tanti compagni di squadra che hanno avuto la fortuna di giocare con lui negli anni della sua vita.

Pietro era un appassionato di calcio, il Milan sempre in cima ai suoi pensieri, una fede sportiva forte e verace per i colori rossoneri. Una passione anche per il suo paese Ferrazzano, un legame nello sport ma anche nella vita con la sua attività lavorativa. Proprio a Ferrazzano, Pietro ha svolto tutta la trafila del settore giovanile, capitano sul campo e, in un secondo momento, dirigente della società.

Nel corso degli anni calcistici, Pietro ha lasciato ottimi ricordi e tantissimi amici a Trivento, Limosano, Campobasso con la maglia dei Lupi Molinaro, e Toro. Tanti amici, tantissimi conoscenti, tante persone che in queste ore stanno ricordando Pietro sulla sua bacheca di facebook. Ricordi sinceri, dovuti all’amicizia ma anche ad un rispetto tipico del campo di gioco… un rispetto che non si pretende con le parole, ma si ottiene con i fatti.

Il calcio la sua più grande passione… un “libero” vecchio stampo, pronto a leggere in anticipo tutte le linee di passaggio e sacrificarsi per i compagni. Un guerriero che non ha mai lesinato energie, un generoso….   pronto a chiudere ogni spazio agli avversari. Potrei continuare per ore a narrare le gesta di Pietro ed il suo essere compagno e uomo dalla partita, allo spogliatoio, alla vita di tutti i giorni. Una vita stoppata sul più bello da un male subdolo che lo ha portato via nel giro di qualche mese.

Il nostro compito, amici ed ex compagni di squadra, è quello di ricordare Pietro con il suo sorriso e portare nei nostri cuori i sorrisi e i momenti più belli passati assieme.. ci mancherai amico “biondo”, ci mancherà la tua simpatia ed il tuo sorriso contagioso…

Un abbraccio immenso alla famiglia, la madre Paola, le sorelle Francesca e Federica, il fratello Angelo e la compagna Mariolina. Le condoglianze più sentite da parte di tutta la redazione di Telemolise e del Giornale del Molise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Basket femminile A1, La Molisana Basket vince contro il Battipaglia

Doveva invertire la rotta e doveva conquistare il primo successo davanti il pubblico di ca…