Home Apertura 31 nuovi positivi in un solo giorno, quasi tutti nella casa di riposo di Portocannone. Coinvolti 11 comuni del basso Molise
Apertura - Cronaca - Evidenza - 20 Settembre 2020

31 nuovi positivi in un solo giorno, quasi tutti nella casa di riposo di Portocannone. Coinvolti 11 comuni del basso Molise

Domenica drammatica sul fronte dell’emergenza coronavirus. Su 380 tamponi processati ci sono 31 nuovi casi positivi e quasi tutti riguardano la casa di riposo di Portocannone. Si tratta sia di anziani ospiti che di operatori della struttura. 11 i comuni coinvolti nel basso Molise. Le persone contagiate sono di Campomarino (2 casi), Casacalenda (1), Guardialfiera (1), Guglionesi (3), Palata (1), Portocannone (7), Rotello (1), San Giacomo degli Schiavoni (2), San Martino in Pensilis (2), Tavenna (1) e Termoli (7). La situazione nella struttura di Portocannone è dunque difficilissima: quasi tutti gli anziani ospiti sono risultati positivi, sono asintomatici e in isolamento. Almeno 5 sono invece i contagiati tra i vari operatori che si alternano lavorando nella casa di riposo con compiti diversi.  Il sindaco del paese ha emesso una ordinanza con la quale chiude la casa di riposo e dispone il divieto di entrata e di uscita per ospiti e operatori. Decisa anche la sospensione delle lezioni per la scuola del posto per tutta la settimana, verrà attivata la didattica a distanza.

Altri nuovi casi sempre oggi anche a Baranello (1), Venafro (1) e Sant’Agapito (1). Ci sono infine tre guariti a Sant’Elia a Pianisi e un nuovo ricovero nel reparto di malattie infettive del Cardarelli: si tratta di una anziana 94enne di Baranello. I casi attualmente positivi in regione salgono a 135. 6 i ricoverati in ospedale (uno solo è in terapia intensiva). Per tutti i nuovi casi l’Asrem sta ora lavorando per ricostruire la catena dei contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Montecilfone: il metanodotto passa sotto terra. Dubbi di De Chirico e del comitato in difesa del bosco

Il bosco Corundoli di Montecilfone non verrà più sventrato dal passaggio del metanodotto L…