Home Sport Busso – Chaminade nasce una nuova collaborazione
Sport - 19 Settembre 2020

Busso – Chaminade nasce una nuova collaborazione

È nata una nuova squadra di calcio in Molise, il Busso- Chaminade. È questa la novità per la stagione 2020/21. L’intento per il club rossoblù è quello di dare uno sbocco ai ragazzi che crescono nella scuola calcio. La Chaminade Campobasso da sei anni è protagonista del torneo di Serie B di Calcio a 5 e quest’anno parte l’avventura nel calcio a 11 con l’iscrizione in seconda categoria. Un progetto che mira, nel giro di qualche anno, ad approdare nei campionati maggiori regionali. Da una lato le ambizioni del club del presidente Bossi che vuole dare la possibilità ai ragazzi cresciti nella propria scuola calcio di vivere un esperienza al termine della settore giovanile. Dall’altro lato la dirigenza di Busso capitanata da Nicola Ranallo pronta a impegnarsi in un progetto serio che possa riportare entusiasmo nel comune alle porte di Campobasso, con una lunga storia calcistica alle spalle. Anello di congiunzione tra i club mister Domenico Martinelli, già in passato allenatore dell’allora Rinascita Bussese dello storico presidente Libero Picciano. Da due settimane i riflettori sullo Stadio Pinto di Busso si sono riaccesi, mister Martinelli e il suo vice Giovanni Porfirio sono a lavoro con la squadra. “Sono felice di tornare a Busso e di essere coinvolto in questo progetto. – spiega il tecnico – È presto per parlare di obiettivi, ma vogliamo valorizzare i giovani. Ho a disposizione un organico ampio e molto valido, con giocatori pronti a mettersi in gioco. Iniziamo dalla Seconda Categoria ma guardiamo al futuro con la voglia di crescere e migliorarci sempre”. Diciotto i giocatori che oggi compongono la rosa del Busso Chaminade, si riparte dai riconfermati: il capitano Enzo Ranallo, Giovanni Petriella, Simone Candeloro, Simone D’Angelo, Mario D’Avete, Antonello De Santis, Mario Giancola, Giuseppe Palmieri, Alessio Petosa, Francesco Piscopo, Antonello Sepede e Andrea Ziccardi. La squadra è stata integrata con il ritorno a centrocampo di Libero Ricciardi e Giorgio Barletta ex Ripalimosani, new entry l’attaccante Simone Borsella ex Miranello, arriva dal Quartiere Campobasso Nord il difensore Matteo Casonato. Non solo uomini di esperienza ma anche under di prospettiva: il portiere Mario Giancola (classe 2004) e l’attaccante Marco Paparozza (classe 2005) che oltre a disputare il campionato di Seconda categoria sono stati integrati nel gruppo Allievi della Chaminade. Mentre Saluppo anche lui di Busso si è unito alla squadra Giovanissimi regionale dei rossoblù. Per completare l’organico mancano all’appello un portiere e un attaccante. Il nuovo sodalizio Busso-Chaminade nasce dall’iniziativa di un gruppo di amici, e avrà come scopo quello di far crescere i ragazzi e far diventare il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Basket femminile A1, La Molisana Basket vince contro il Battipaglia

Doveva invertire la rotta e doveva conquistare il primo successo davanti il pubblico di ca…