Home Attualità Al via la decima edizione della biennale dell’incisione contemporanea a Campobasso, omaggio a Domenico Fratianni
Attualità - Evidenza - 19 Settembre 2020

Al via la decima edizione della biennale dell’incisione contemporanea a Campobasso, omaggio a Domenico Fratianni

Oggi al via, nelle sale espositive di Palazzo Gil a Campobasso, la 10/a edizione della ‘Biennale dell’Incisione italiana contemporanea Città di Campobasso, che è n omaggio a Domenico Fratianni con sue opere in esposizione fino al 18 ottobre. Alla presentazione anche i figli dell’artista scomparso l’anno scorso, Annalisa e Gerardo che vogliono continuare il suo sogno: fare del Molise e di Campobasso un punto di riferimento dell’arte incisoria italiana contemporanea.
Fratianni è stato ideatore e direttore artistico della rassegna dal 2000.
La Commissione scientifica della Biennale, col Comitato promotore, ha deciso di rendere omaggio alla memoria di Fratianni con l’esposizione di una raccolta di opere del maestro, fornita a titolo gratuito dalla sua famiglia. 123 le opere in mostra in 3 sezioni: una cinquantina di incisioni, le pitture degli ultimi 5 anni della sua vita, i disegni inediti.
“Fratianni e’ stato un autentico pioniere dell’arte incisoria” ha detto il governatore Toma, il quale ha proposto che, a partire dalla prossima edizione, la Biennale sia intitolata a Domenico Fratianni.
L’ingresso alla Biennale è gratuito, ma occorre prenotarsi presso la Fondazione Molise Cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Montecilfone: il metanodotto passa sotto terra. Dubbi di De Chirico e del comitato in difesa del bosco

Il bosco Corundoli di Montecilfone non verrà più sventrato dal passaggio del metanodotto L…