Home Sport Calcio, la Lnd chiarisce le direttive anti covid. Per il Campobasso domenica amichevole contro il Cerignola
Sport - 18 Settembre 2020

Calcio, la Lnd chiarisce le direttive anti covid. Per il Campobasso domenica amichevole contro il Cerignola

A seguito di numerose richieste pervenute la Lnd ha ritenuto fare dei chiarimenti in merito al protocollo tramite il proprio sito: il dubbio, evidentemente di numerose società, riguarda il caso di accertata positività da coronavirus da parte di uno dei tesserati di una squadra. Ebbene, in questo caso la persona contagiata deve essere posta in stato di quarantena, mentre tutti gli altri con i quali il soggetto è stato a contatto potranno continuare l’attività agonistica previa negatività al tampone. Il documento recante i chiarimenti richiesti dalle oltre 160 squadre di serie D contiene tredici pagine in cui si ribadiscono le linee guida da utilizzare nel periodo corrente che continua ad essere di emergenza sanitaria. Anche la stessa dislocazione degli spettatori dovrà seguire precise indicazioni, su tutte quella della mascherina da indossare, della temperatura da misurare all’ingresso e del distanziamento sociale.

Il Campobasso che ha uno fra gli impianti più grandi di tutta la quarta serie si è affidato alla professionalità di un ingegnere per effettuare le delimitazioni del caso specialmente in curva Nord dove, in pratica, ci sarà uno spettatore ogni tre posti e con file alternate. La quarta serie che sta per riaprire i battenti desta anche una certa curiosità fra gli addetti ai lavori: mentre serie A, B e C hanno proseguito ed ultimato i tornei rispettivi, in serie D si riprenderà fra poco meno di una settimana, cioè dopo quasi sette mesi dall’ultima ufficiale. Davvero un’enormità.

Il Campobasso ritroverà le squadre laziali, alcune di queste incontrate per l’ultima volta addirittura nella stagione 2011/2012 in Lega pro, stiamo parlando dell’Aprilia. In generale, i rossoblu, l’Agnone ed il Vastogirardi possono dirsi soddisfatti in quanto quattro trasferte nel Lazio possono certamente diminuire il kilometraggio, dunque le spese. Lo scorso anno c’erano almeno due trasferte importanti come Cattolica e Matelica. Alla rosa rossoblu, per ora, manca solo l’ufficialità di Capuozzo, mentre quella di Fabriani è arrivata ieri dopo una lunga trattativa con il Notaresco. Nel frattempo il difensore under Fabrizio Pistillo è stato girato al Campodipietra in eccellenza molisana. La società rossoblu ha organizzato un’amichevole per domenica contro i pari categoria del Cerignola. La gara inizierà alle ore 15:00 e sarà aperta a mille spettatori. La vendita dei biglietti sarà possibile on line presso il link dedicato e presso lo store in centro città al costo di cinque euro per la curva, tribuna laterale 10 e tribuna centrale 15 euro.

L’Olimpia Agnonese continua la preparazione in vista della prima di campionato. Domani amichevole in quel di Cassino. Intanto continuano ad aggregarsi ufficialmente giocatori molto giovani: sono dell’Olimpia i classe 2003 Gianluca Serafino e Antonio De Gaudio, quest’ultimo esterno basso prodotto del vivaio della Salernitana. Anche lo stesso esterno d’attacco Senatore, ragazzo originario di Agnone è un nuovo tesserato a tutti gli effetti. La società sta prediligendo una linea completamente verde: ieri hanno stretto l’accordo con la società alto molisana parliamo dei 2003 Simone Vintaloro esterno basso e di Marco Frixa, altro nuovo elemento a disposizione di Senigagliesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Basket femminile A1, La Molisana Basket vince contro il Battipaglia

Doveva invertire la rotta e doveva conquistare il primo successo davanti il pubblico di ca…