Home Sport Calcio, sabato i calendari di serie D. Campobasso favorito per la vittoria del girone F
Sport - 17 Settembre 2020

Calcio, sabato i calendari di serie D. Campobasso favorito per la vittoria del girone F

La nuova Serie D ha preso forma ieri pomeriggio. La Lnd ha ufficializzato la composizione dei 9 gironi del campionato al via il 27 settembre, domenica prossima. Format a 166 squadre (7 gironi da 18 e 2 da venti). Il primo step la creazione dei raggruppamenti, mentre sabato alle 14 ci sarà il secondo, ovvero la presentazione dei calendari sempre sulla pagina Facebook della LND. Sicuramente in netto ritardo rispetto alla tabella di marcia degli anni passati. Per quanto riguarda il calendario, va detto che in Lega Pro sono previsti ben 8 turni infrasettimanali per recuperare il tempo perso e chiudere il 25 aprile per dare il via a play off e play out. Probabile, a questo punto, che in Serie D saranno previsti 3 / 4 turni da giocare il mercoledì per chiudere il campionato regolare al massimo ai primi di maggio. 

Un girone sicuramente più vicino per le molisane rispetto al passato. Scongiurato il pericolo delle lunghissime trasferte emiliane, la Lnd ha scelto di aggiungere le compagini laziali, tre in più rispetto alla passata stagione nel girone F, oltre il Fiuggi già affrontato, ci sono Aprilia, Rieti e Albalonga. Altra novità l’inserimento dell’ FC Matese, società nata dalla fusione tra Comprensorio Vairano e Tre Pini Sporting Matese. Una società campana, in provincia di Caserta, con la sede e lo stadio collocati a Piedimonte Matese. Una società che arriva dal campionato d’Eccellenza molisano, sicuramente una condizione tenuta in conto dai vertici federali che hanno accostato il team allenato, oggi, da Corrado Urbano alle squadre della nostra regione. Conferma per le abruzzesi Vastese, Pineto, Notaresco, Giulianova e Castelnuovo Vomano e per le marchigiane, sempre 5, precisamente Castelfidardo, Recanatese, Tolentino, Montegiorgio e Porto Sant’Elpidio. Un girone senza grandi firme, almeno sulla carta, da scoprire le compagini laziali, mentre l’Fc Matese punta senza subbio ad una salvezza tranquilla. 

Il Campobasso

Il Campobasso parte con i pronostici di favorita del girone, con gli scongiuri del caso la società del patron Mario Gesuè riparte da un secondo posto, da un’ossatura confermata e da un mercato di primissimo livello. Per queste motivazioni la squadra rossoblu ha sicuramente maggiore pressione rispetto alle altre, una pressione, tuttavia, positiva che deve essere da stimolo per confermare le impressioni della vigilia sul campo. Senza dubbio le varie Recanatese, Notaresco, Pineto, Fiuggi hanno allestito compagini di ottimo livello con giocatori che conoscono bene il girone F. Detto questo il blasone e le velleità di vittoria sono senza dubbio differenti rispetto al Campobasso. Lo stesso tecnico Cudini, nel corso di una conferenza stampa, si era espresso favorevolmente alla conferma del girone F con la volontà di evitare le squadre pugliesi. Ebbene le proiezioni del mister sono state confermate. Atteso un avvio sicuramente diverso rispetto a quello della passata stagione con un Campobasso pronto sin dalle prime battute a veleggiare nei piani alti della classifica. Un girone che senza dubbio va bene anche a Vastogirardi e Olympia Agnonese, le due società altomolisane puntano alla salvezza. In tale ottica la conoscenza del campionato e della quasi totalità delle squadre da affrontare consente di valutare, con occhio analitico, le potenzialità in campo. Una stagione ormai ai nastri di partenza, 10 giorni all’esordio in campionato dopo quasi 7 mesi dallo stop per la pandemia. 

Il girone Juniores

La Lnd ha diramato anche i gironi della Juniores Nazionale, molisane inserite nel girone H. Al momento c’è l’Olympia Agnonese, nonostante la partecipazione sia ancora in bilico viste le difficoltà della società granata nel garantire le regole anti-covid anche per i ragazzi. Questo il girone: Campobasso, Agnonese, Vastogirardi, Porto Sant’Elpidio, Castelfidardo, Castelnuovo Vomano, Marignanese, Montegiorgio, Pineto, Giulianova, Recanatese, Notaresco, Tolentino e Vastese. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Basket femminile A1, La Molisana Basket vince contro il Battipaglia

Doveva invertire la rotta e doveva conquistare il primo successo davanti il pubblico di ca…