Home Cultura Esploriamo i borghi del Molise: Castropignano
Cultura - Evidenza - Travel - 15 Settembre 2020

Esploriamo i borghi del Molise: Castropignano

Un viaggio alla scoperta delle bellezze e del patrimonio culturale di Castropignano

 

di LIA MONTEREALE

Il nostro viaggio di oggi ci porta a Castropignano, comune in provincia di Campobasso. Il paese è situato su una collina che si affaccia sulla valle del Biferno.
Quali sono le origini storiche di Castropignano? Il borgo è conosciuto per la presenza del Castello d’Evoli strettamente legato alla civiltà della transumanza. Giovanni d’Evoli, già barone di Frosolone, lo fece costruire nel 1362 sui resti di insediamenti probabilmente risalenti all’età del bronzo (approssimativamente 1200 a.C.). Giovanni d’Evoli diede inoltre avvio ad una imponente e redditizia attività legata alla transumanza, attività che fu portata avanti dai suoi discendenti anche nei secoli successivi.
Il Castello rappresenta una testimonianza importante di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico, in particolare nell’ambito dei castelli molisani.

Per ulteriori informazioni, visita: Comune di Castropignano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Disagi nei collegamenti per gli operari Sevel, il sindaco di Trivento chiede un incontro ai vertici regionali

Disagi nei collegamenti per gli operari Sevel, il sindaco di Trivento chiede un incontro a…