Home Evidenza Isernia, si torna in classe: mascherina e autocertificazione. Il nuovo anno scolastico può cominciare
Evidenza - 14 Settembre 2020

Isernia, si torna in classe: mascherina e autocertificazione. Il nuovo anno scolastico può cominciare

In fila, rispettosi e ordinati come soldatini nella loro divisa in grembiulino blu e tutti con la mascherina. Anche Isernia ha salutato il rientro a scuola, distanziati tra i banchi, ma tutti insieme. I disegni con gli arcobaleni, le canzoni e i video messaggi sono ora alle spalle. Andrà tutto bene, avevano imparato a comunicare nella fase terribile dell’isolamento a casa, nei mesi più duri del coronavirus. I cancelli dell’istituto comprensivo Giovanni XXIII si sono riaperti e il 14 settembre 2020 rimarrà una data che segna una svolta dalla quale, si spera, non bisognerà più tornare indietro. E così, dopo la fila indiana, i controlli e lo scaglionamento, gli alunni hanno ritrovato la classe e i vecchi compagni. Per qualcuno il primo giorno di scuola è coinciso con la riapertura del post covid. Una volta in aula e seduti, giù la mascherina e pronti per ripartire. Stessa scena ai cancelli della San Giovanni Bosco, dove il dirigente scolastico Giuseppe Posillico, 39 anni e da poco arrivato a Isernia, ha coordinato le operazioni all’ingresso, con i controlli delle autocertificazioni relative ai ragazzi. E anche alla San Giovanni Bosco gli alunni sono entrati rispettando le regole. Inevitabile qualche assembramento, per via del numero consistente di scolari e alunni. Ma tutti hanno indossato la mascherina e osservato le disposizioni. Collaboriamo tutti insieme (scuole e famiglie) – ha detto nel suo messaggio augurale la dirigente dell’ufficio scolastico regionale Anna Paola Sabatini – per affrontare uniti questo delicato momento, con spirito di squadra e grande senso di responsabilità. I lavori, i posticipi, le mascherine, i banchi: tutto andrà a regime molto presto. La Sabatini ha voluto ringraziare il personale della scuola che sta combattendo da mesi, ogni giorno, in prima linea per superare ostacoli mai visti prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso, Gravina: “Entro l’anno prossimo pronta la Tangenziale nord”

Quando l’opera sarà completata, l’annuncio del sindaco di Campobasso è per il …