Home Sport Calcio, mercoledì i gironi di serie D. L’Olimpia Agnonese comunica la rinuncia all’attività giovanile
Sport - 14 Settembre 2020

Calcio, mercoledì i gironi di serie D. L’Olimpia Agnonese comunica la rinuncia all’attività giovanile

In cerca di avversari il Campobasso, l'idea è di giocare contro una squadra di serie D, domenica prossima, per preparare l'inizio del campionato previsto il 27

In Lega Pro si deve sciogliere un dubbio, cioè chi riammettere al posto del Picerno retrocesso per effetto della sentenza sulla combine con il Bitonto. Sciolta questa problematica, si andrà alla composizione dei gironi e diffusione dei calendari. La serie D seguirà a ruota con la composizione dei gironi. Le ipotesi ultime parlano di domani giornata utile per la Lega Pro e mercoledì giorno dei gironi di serie D. Se cosi fosse, l’ufficialità avverrebbe a soli undici giorni dall’inizio del torneo. Per le molisane ci potrebbe essere una nuova conferma nel girone F che quest’anno è stato soggetto a molte modifiche per cui non è da escludere che la geografia del girone F possa essere integrata da società di altre regioni. Qualcuno vocifera l’Emilia Romagna, qualcun altro pensa alla Puglia.

Bontà ed Esposito

È il giorno della ripresa dei lavori per il Campobasso che va alla ricerca anche di avversari da affrontare per almeno altri due allenamenti congiunti da tenere entro la prima di campionato. Nel prossimo week end certamente si terrà un’altra gara del genere con avversario da definire. Per motivi burocratici il tesseramento del difensore Capuozzo dovrebbe avvenire entro il prossimo diciassette. La società sta lavorando sodo anche sul fronte logistico per far si che sia tutto nella norma per la prima interna di campionato in relazione al protocollo da rispettare per il periodo successivo all’emergenza sanitaria: come già ribadito più volte, “Selvapiana” e tutte le altre strutture all’aperto della Lnd potranno ospitare al massimo mille spettatori. A “Selvapiana” si procederà ad un’alternanza di file in maniera tale da salvaguardare la norma principe del distanziamento sociale. Tornando al campo, la tifoseria è rimasta entusiasta dell’acquisto di Sforzini, giocatore abituato al professionismo e con due campionati di serie D nella valigia. Sforzini ha affermato che era alla ricerca di una piazza che gli desse voglia ed entusiasmo alla sua età non più verde, ma certamente con un fisico che ancora si presta alle competizioni. È un nome di richiamo che garantisce esperienza e spessore. Il livello della rosa di Cudini è certamente cresciuto dopo l’arrivo del “tagliagole”, uno dei soprannomi che Sforzini si è meritato nel suo lungo percorso nel professionismo.

Una foto della scuola calcio granata

Anche l’Olimpia Agnonese riprende in giornata la preparazione pre-campionato, ma quello che sorprende è una decisione per cosi dire forzata comunicata dal vice presidente e responsabile del settore giovanile, Fernando Sica. La società ha deciso di non partecipare ai campionati della juniores regionale, delle categorie allievi, esordienti e giovanissimi. La motivazione viene spiegata con il timore di rischio contagi da covid per affollamento di giocatori delle categorie giovanili con gli allenamenti della prima squadra avendo l’Olimpia una sola struttura sportiva disponibile per gli allenamenti. L’attività della juniores almeno per quest’anno viene sospesa con l’auspicio che la decisione possa essere soggetta anche a ripensamenti nei prossimi giorni. Tale decisione espone l’Olimpia a sanzioni pecuniarie di cui la società è perfettamente consapevole. In bilico anche l’attività della scuola calcio. Dunque, a seguito di questa decisione presa in una riunione fra dirigenti, l’Olimpia Agnonese svolgerà soltanto l’attività relativa alla prima squadra. Intanto, si registra la firma sul contratto che lega il portiere classe 96 Fontanelli alla società granata.

Il Vastogirardi si gode un lunedì di riposo dopo l’amichevole di ieri contro la juniores giocata a Fornelli. La squadra di Prosperi riprenderà a lavorare nella giornata di domani. Anche la dirigenza del Vastogirardi, come quella del Campobasso, è alla ricerca di avversari da affrontare per amichevoli congiunte entro la prima di campionato, presumibilmente nel prossimo fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Basket femminile A1, La Molisana Basket vince contro il Battipaglia

Doveva invertire la rotta e doveva conquistare il primo successo davanti il pubblico di ca…