Nei giorni scorsi, nelle ore serali, durante il normale servizio di vigilanza sulla strada statale 85, nei pressi di Macchia d’Isernia, vicino alla fermata degli autobus, agli occhi attenti degli agenti della Polizia Stradale non sono sfuggiti numerosi e piccoli oggetti che potevano creare pericolo alla normale circolazione stradale.
Immediatamente raccolti da terra, gli agenti hanno capito che si trattava di gettoni di metallo, circa 300, probabilmente riconducibili ad un autolavaggio poco distante dal luogo del rinvenimento.
Infatti, recatisi sul posto, hanno constatato che le gettoniere erano state manomesse e quindi hanno informato subito il proprietario della struttura, il quale ha confermato che si trattava dei gettoni utilizzati per il sistema automatizzato del lavaggio di sua proprietà e di averne denunciato il furto la mattina stessa.
In Questura, dopo i dovuti accertamenti, i gettoni sono stati riconsegnati al proprietario. I gettoni, compatibili anche con altri dispositivi come le slot machine, potevano essere anche causa di qualche incidente stradale. Il Questore Soricelli si è complimentato con il Dirigente della Polizia Stradale, che con il suo personale, è sempre vigile sulle strade della nostra provincia.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 27 nuovi positivi e 19 guariti. al via prenotazioni terze dosi per chi ha da 18 anni in su

Sono 917 i tamponi refertati, da cui sono emersi 27 nuovi positivi. Torna a salire il nume…