I Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio, nell’ambito dei servizi per il controllo del territorio, nel pattugliare la Statale 17, notavano il transito di un furgone carico di merce, che ha insospettito i militari dell’Arma inducendoli ad approfondire la verifica. E’ emerso che l’autista del furgone trasportava prodotti caseari di prima lavorazione, confezionati da un’azienda non del luogo e che il veicolo utilizzato per il trasporto non solo era inidoneo, in quanto sprovvisto di cella frigorifera termo refrigerante, ma addirittura in pessime condizioni igienico sanitarie. Per il conducente è immediatamente scattata una sanzione di euro 1000 e sono seguite le segnalazioni agli uffici competenti sul conto dell’azienda alle cui dipendenze lavora l’autista.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…