Home Apertura Campobasso – Ordinanza del sindaco Gravina: nuova stretta sulla movida: da sabato esercizi pubblici chiusi entro le 2
Apertura - Evidenza - 10 Settembre 2020

Campobasso – Ordinanza del sindaco Gravina: nuova stretta sulla movida: da sabato esercizi pubblici chiusi entro le 2

Entrerà in vigore sabato prossimo e avrà validità di due mesi, l’ordinanza del sindaco di Campobasso Roberto Gravina che pone limitazioni degli orari dei pubblici esercizi di alimenti e bevande , quali bar, ristoranti, pizzerie e di vendita generi alimentari, e divieti di vendita da asporto a tutela del decoro e della sicurezza urbana. “L’ordinanza nasce dall’aver avuto modo di verificare come il centro urbano cittadino, da lungo tempo sia interessato, specie nelle ore notturne e specie nel corso della stagione estiva e autunnale, da fenomeni di disturbo della quiete pubblica, soprattutto in prossimità di locali esercenti attività di somministrazione di alimenti e bevande, oltre che di generi alimentari. – ha dichiarato Gravina – All’amministrazione comunale sono arrivate numerose segnalazioni, sia per chiedere interventi di pulizia, sia e soprattutto in ordine alle gravi alterazioni della quiete pubblica per la presenza di rumori molesti, schiamazzi e altri comportamenti. Il fenomeno è del resto largamente provato dai numerosi interventi delle forze dell’ordine”. Nello specifico, l’Ordinanza dispone limitatamente alle zone del territorio cittadino,  che i pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande (bar, ristoranti, pizzerie,pub,gelaterie, yNuogurterie ed esercizi affini) nonché gli esercizi di vicinato o laboratori artigianali, questi ultimi con vendita anche da asporto, siti nell’area urbana, osservino il seguente orario: chiusura entro e non oltre le ore 2:00. Su tutto il territorio cittadino,inoltre, l’ordinanza prevede il divieto di vendita da asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione da parte dei pubblici esercizi dalle ore 01:00 alle ore 7:00 e che, nel rispetto delle norme di sicurezza attualmente vigenti per contrastare la diffusione dell’epidemia da Covid-19, la consumazione di bevande, oltre le ore 01:00, avvenga solo all’interno di pubblici esercizi, in sede fissa ed all’esterno di essi, nelle aree di concessione, esclusivamente con servizio al tavolo. Sempre su tutto il territorio cittadino gli esercizi commerciali di vendita di generi alimentari dovranno osservare l’orario di chiusura entro le ore 21,30 e vi sarà il divieto di consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione sulle aree pubbliche, compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico, dalle ore 01.00 alle ore 07.00. Divieto di vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, per l’asporto, nelle attività artigianali da asporto nonché tramite distributori automatici, dalle ore 23:00 alle ore 07:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Al porto di Termoli con 25 dosi di droga, arrestata giovane di 34 anni

TERMOLI. La Polizia di Stato di Termoli, nell’ambito della intensificazione dei servizi di…