Home Attualità Venafro, buona la prima in Coppa Italia. Mercoledì amichevole contro il Cassino

Venafro, buona la prima in Coppa Italia. Mercoledì amichevole contro il Cassino

Con reti di Lombardi, appena prelevato dal Cassino, e Bianchi, giovane di scuola venafrana, il Venafro di mister Capaccione piega il Quartiere Campobasso Nord (1-2) e parte bene nella Coppa Italia Dilettanti Molise, girone D. Ne parliamo col Direttore Sportivo Roberto Gravano, uomo d’esperienza del calcio dilettantistico campano/molisano e che lavora per il club del Presidente Nicandro Patriciello. “Non era facile trattandosi di prima partita ufficiale dopo tanta inattività e soprattutto considerate le tante assenze-attacca il Ds venafrano- ma alla fine si è può essere soddisfatti. Un successo in esterno è sempre cosa gradita, specie se ottenuto schierando tanti giovani in campo come ha fatto il Venafro, in attesa di avere tutti gli uomini a disposizione”. La formazione messa in campo da mister Capaccione ? ”Russo in porta, quindi Grande, Salvatore e Simone De Iorio, Cipriano, Galardi, Di Nardi, Bianchi, Lombardi, Napoletano e Vallone. In panchina sedevano inizialmente Guerra, Ricamato, Pesce, Riccitiello, Felace, Di Cicco e Patriciello, in parte successivamente impiegati”. Un giudizio sulla prova del Venafro ? “Buona, per quanto appena detto. Altrettanto quella dei locali, che hanno cercato in tutti i modi di non uscire sconfitti, ma il Venafro ha saputo resistere sino in fondo meritando i tre punti”. I prossimi impegni del Venafro ? “Lunedì riprenderemo la preparazione sul campo di San Pietro Infine nel casertano altissimo a confine col Molise, messoci gentilmente a disposizione. Quindi mercoledì avremo un’amichevole a Cassino, test assai valido data la levatura dei laziali. Ci prepareremo in tal modo alla seconda di Coppa Italia Dilettanti Molise, che disputeremo probabilmente sabato sul rettangolo dell’Atletico S. Pietro in Valle. Dopodiché saremo pronti per l’esordio in Eccellenza Molise, che disputeremo in esterno dati i lavori al “Del Prete” di Venafro che comunque dovrebbero concludersi entro settembre”.
Tonino Atella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Infortunio al Nucleo: 60enne rimane schiacciato dal tir che si ribalta. Aperta un’indagine

Incidente sul lavoro oggi al Nucleo Industriale di Termoli dove un uomo di 60 anni è rimas…