Home Attualità Venafro Calcio, appello di mister Capaccione: fateci giocare al Del Prete
Attualità - Provincia di Isernia - Sport - Venafro - 4 Settembre 2020

Venafro Calcio, appello di mister Capaccione: fateci giocare al Del Prete

Nuovo ingaggio per il Venafro : arriva l’esterno Lombardi dal Cassino e mister Capaccione esprime fiducia. “E’ un elemento valido -afferma il tecnico campano- che ci darà sicurezza e maggiore affidabilità. Per il resto la preparazione precampionato prosegue regolarmente a Pozzilli coi tanti giovani che completano l’organico assieme agli elementi più esperti”. Una prima impressione dopo una settimana di preparazione ? “E’ un gruppo che lavora e intende ben figurare nella prossima stagione agonistica di eccellenza molisana. Sono fiducioso e penso che il Venafro sarà protagonista di un buon campionato. C’è solo necessità assoluta di giocare al <Del Prete> di Venafro dopo gli anni di forzato esilio a Capriati al Volturno per i lavori di ristrutturazione del rettangolo di gioco venafrano, che spero terminino in tempo per permetterci di giocare dinanzi al nostro pubblico, fattore assolutamente determinante e decisivo per la squadra e la stessa società del Venafro Calcio”. Quindi la Coppa Italia Dilettanti. “Iniziamo domani 5 settembre alle h 16.00 a Mirabello Sannitico -attacca il tecnico- dove affronteremo il Quartiere Nord CB. Per la seconda di Coppa del 13 settembre andremo a San Pietro in Valle per affrontare l’Atletico alle h 15,30. Quindi inizierà l’eccellenza molisana 2020/2021, di cui a giorni verrà diramato il calendario”. Una sua previsione? “Penso ad una buona stagione del Venafro, senza mettere limiti alla provvidenza !”. A che punto sono i lavori al “Del Prete” ? “Gl’interventi procedono bene -spiega Capaccione- ed il nuovo manto erboso è stato appena steso e sistemato, conferendo una nuova e bella veste all’intero impianto”. <Del Prete> determinante ed assolutamente necessario per il suo Venafro ? “E’ fuor di dubbio -aggiunge Capaccione- per cui chiedo che i lavori vengano ultimati per tempo, consentendoci di giocare a Venafro. Se tanto avverrà, certamente disputeremo un’ottima eccellenza 2020/21”.

Tonino Atella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Infortunio al Nucleo: 60enne rimane schiacciato dal tir che si ribalta. Aperta un’indagine

Incidente sul lavoro oggi al Nucleo Industriale di Termoli dove un uomo di 60 anni è rimas…