L’ultimo tassello della rosa 2020/21 della Chaminade Campobasso è Antonio Di Nunzio. Il centrale campobassano promosso lo scorso anno in prima squadra, dopo la trafila nel settore giovanile, è stato riconfermato per la prossima stagione. “Mi aspetto un campionato molto positivo. La voglia di tornare sul campo è tanta. Il mio obbiettivo è sicuramente quello di crescere il più possibile in allenamento e poterlo dimostrare in campo!” queste le prime parole del classe ’96. Uno sguardo alla prossima stagione:” Abbiamo tantissime carte da giocarci.- a proposito del girone Di Nunzio dichiara – Ogni anno che passa c’è sempre più equilibrio ed è molto difficile fare pronostici. La cosa sicura – conclude – è che daremo il 100% e lotteremo fino alla fine per tutti gli obiettivi.”


Tante riconferme e altrettanti volti nuovi che nella prossima stagione indosseranno la casacca della Chaminade Campobasso, con la dirigenza che ha voluto allestire una squadra tutta italiana e locale. Sei le facce nuove arrivate alla corte dei rossoblù: il portere Antonio Madonna, i laterali Fabrizio Bagnoli, Gianluigi Ferrante, Andrea Cioccia e Valentino Pappalardi ed il pivot Antonio Lalli. Questi andranno ad integrare l’ossatura della squadra, per gran parte riconfermata: il portere Francesco D’Alauro, il centrale Antonio Di Nunzio, i laterali Luca Oriente, Frank Pescolla, Maurizio Vaino e Luca Caddeo. Menzione a parte la meritano gli under con il pivot Carlo De Nisco e il laterale Thomas Evangelista confermati in organico, aggregati in pianta stabile in prima squadra il portiere Federico Di Camillo e il laterale Antonio Gallo. Ma, mister Tavone e il suo staff hanno già appuntato sul loro taccuino i nomi dei centrali Luca Bozza e Davide Di Nunzio. Le giovani promesse del vivaio rossoblù potrebbero essere chiamati in causa a stagione in corso. Lo staff tecnico supervisionerà tutto l’anno il lavoro dell’Under 19 alla ricerca di altri talenti da lanciare sui campi nazionali. È tempo di ripartire dopo il lockdown in casa rossoblù. Lunedì la Chaminade Campobasso inizierà ufficialmente la preparazione atletica. Si tornerà al Pala Sturzo che ospiterà il ritiro e le gare ufficiali della prossima stagione.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, A2, non basta un grande primo tempo, il Cus Molise perde 3 a 2 in casa della capolista Active Network

ACTIVE NETWORK         3 CLN CUS MOLISE             2 0-2 primo tempo  Active Network: Mam…