Home Sport Calcio, Campobasso in contatto con l’attaccante Ferrario. In settimana attesa la composizione dei gironi
Sport - 31 Agosto 2020

Calcio, Campobasso in contatto con l’attaccante Ferrario. In settimana attesa la composizione dei gironi

Ripartono i lavori per Vastogirardi e Campobasso, ad Agnone ancora tutto da definire

Il gruppo del Campobasso si è ritrovato questa mattina presso lo stadio di Selvapiana. In giornata via alla nuova fase di allenamenti che avverrà contestualmente all’ultimazione della rosa rossoblu. Anche la società, da giorni, ha deposto ogni velleità in merito ad un ripescaggio in Lega Pro, un’ambizione che non era stata mai nascosta dalla presidenza, ma che non è stata possibile per l’orientamento del palazzo che ha virato verso le riammissioni. Il Campobasso è concentrato dunque sulla possibilità di fare bene in quarta serie, presumibilmente sempre nel girone F. Sono alla corte di Cudini anche due neo arrivati provenienti dalla Sardegna: si tratta di un portiere classe 2002 prestato ai rossoblu dal Cagliari. Si chiama Davide Piga. L’altro elemento nuovo è il centrocampista classe 2001, Andrea Corda, un prodotto delle giovanili del Cagliari. Lo scorso anno Corda, nato a Sanluri, ha militato nella Nuorese. Il lavoro di De Angelis è volto ad incrementare il reparto dei fuori quota a centrocampo e in difesa a sinistra dove si cerca un elemento da porre in ballottaggio con Vanzan. Non solo: il direttore sportivo rossoblu è alla ricerca di un valido attaccante nelle vesti di under più giovane. Avvalersi di collaborazioni con squadre anche di serie A può essere una strada maestra per il Campobasso. Cudini ha chiesto una punta che sappia giocare di sponda e che si integri nel gioco: anche qui le interlocuzioni sono tante. Non solo quella con Sforzini interpellato circa una settimana fa dalla società rossoblu. Nelle ultime ore la società ha preso contatti anche con il classe ‘86 Carlo Ferrario, lo scorso anno 34 presenze e 23 gol con la maglia del Modena. Ferrario porterebbe in dote un discreto numero di marcature e corrisponderebbe alle caratteristiche chieste dal tecnico. La dirigenza assicura che sono in piedi anche altre trattative per elevate gol della squadra. La prima punta andrà a chiudere definitivamente il reparto dei senior a meno che il tecnico non faccia qualche altra richiesta in particolare. Un reparto che, dopo le partenze di Alessandro, Musetti, Giampaolo e Zammarchi è stato ricostruito per ora parzialmente grazie agli arrivi di Esposito e Di Domenicantonio.

Ferrario

Lavori di semina su Selvapiana, un manto che è stato curato e lavorato da una ditta apposita che ha calcolato i tempi affinché torni a splendere il verde del manto erboso entro la prima gara interna della squadra.

Mentre il Vastogirardi si ritroverà domani in quel di Fornelli per la continuazione degli allenamenti dopo il ritiro svolto fra San Pietro in Valle e Campitello Matese, ad Agnone si entra nella settimana chiave per la svolta, il passaggio al ritiro estivo che a meno di un mese dal campionato ancora non inizia. Uno dei tasselli fondamentali è il rinnovo per un altro anno della convenzione che affida la gestione dell’ostello comunale alla società granata. Un accordo che viene siglato ogni anno fra l’Olimpia Agnonese e la struttura municipale. Tale accordo dovrebbe essere ratificato in giornata. Una volta effettuata tale operazione, si passerà alla nomina del tecnico che dovrebbe avvenire domani. A seguire, entro giovedì la squadra potrebbe radunarsi ed iniziare a lavorare in vista del campionato. Tutto dovrebbe consumarsi entro i prossimi tre o quattro giorni. Il nuovo contratto di gestione dell’ostello è un passaggio chiave per la nuova stagione granata. Soltanto dopo tale rinnovo, si potrà entrare nel vivo delle vicende calcistiche dell’Olimpia Agnonese.

il Civitelle

Va pure detto che con grossa probabilità è questa la settimana della redazione dei nove gironi di serie D. Le comunicazioni ufficiali dovrebbero essere attese per il pomeriggio di venerdì prossimo quattro settembre. Molisane con discreta probabilità ancora nel girone F: da verificare se in compagnia della novità Puglia o con Emilia romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Serie D società chiamate al voto. Praticamente unanime la volontà di proseguire con il campionato

Le società di serie D sono chiamate, entro le ore 15.00 a deliberare su alcune situazioni …