Chiuso l’accordo con il portiere Francesco D’Alauro. Prende forma l’organico della Chaminade per la stagione agonistica 2020/2021. D’Alauro soprannominato “Il mago”, classe 1986, per il secondo anno di fila tornerà a disposizione di mister Tavone. Una certezza per la squadra molisana, Francesco porta in dote grande esperienza e conoscenza della categoria per aver giocato per anni in Serie B e A2. “È stata più lunga del previsto, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio. -commenta il portiere – Sono felice di ritrovare ed allenarmi con staff e compagni”. La società ha apprezzato il comportamento di D’Alauro durante la passata stagione, in particolare come uomo-spogliatoio: ” Ripartire e valorizzare i giocatori del posto è sempre stimolante e gratificante. Quest’anno avremo una squadre tutta locale che sicuramente potrà dire la sua sui campi nazionali”. La Divisione Calcio a 5 ha pubblicato i gironi, invece, i calendari verranno pubblicati entro la prima settimana di settembre: “Sarà, a prescindere, una bella stagione perché torneremo a giocare. Sicuramente ci sarà da sudare e soffrire di più rispetto agli altri anni, anche e soprattutto considerando che questo campionato sarà molto più lungo ed equilibrato”.
Intanto società e staff tecnico stanno definendo i dettagli della preparazione che partirà il 7 settembre al Pala Sturzo. Si lavora anche sul calendario delle amichevoli che porteranno la Chaminade verso il ritorno in campo.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Eccellenza, sold out le presenze al Poce di Riccia per Campobasso – Gambatesa. Firma il classe 2004 Lombari

Dopo una telenovela di qualche ora, si è giunti a stabilire la sede di Campobasso – …