Home Attualità Pietrabbondante, la storia del “Tegolone” sannita nel romanzo di Nicola Mastronardi

Pietrabbondante, la storia del “Tegolone” sannita nel romanzo di Nicola Mastronardi

Serata culturale di grosso respiro a Pietrabbondante, dove il professor La Regina ha presentato uno dei ritrovamenti più importanti del sito del tempio sannita, il famoso “Tegolone” (vedi foto) con impresse le orme dei piedi di una ragazza sannita ed una romana, probabilmente presa prigioniera. Il tegolone, insieme agli altri, ricopriva il tetto del tempio. Nel corso della serata è intervenuto anche Nicola Mastronardi, che racconta la storia delle due ragazze nel suo ultimo romanzo “Figli del toro”, edito dalla molisana Volturnia edizioni, con il sostegno del noto imprenditore anglo-campobassano Maurizio Mastrangelo, che opera a Dublino con le sue attività aziendali nel campo della ristorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …